AUDI

Arriva il SUV coupé
a zero emissioni

Arriva il SUV coupé <br />a zero emissioni

Arriva il SUV coupé
a zero emissioni

Arriva il SUV coupé <br />a zero emissioni

Arriva il SUV coupé
a zero emissioni

Arriva il SUV coupé <br />a zero emissioni

Arriva il SUV coupé
a zero emissioni

Arriva il SUV coupé <br />a zero emissioni

Arriva il SUV coupé
a zero emissioni

Audi prosegue nella propria offensiva elettrica presentando il secondo modello della gamma e-tron. Audi e-tron Sportback è un SUV coupé con una potenza massima di 408 CV, in grado di percorrere sino a 446 km (nel ciclo WLTP) con un “pieno” d’energia. I proiettori a LED Digital Matrix costituiscono una novità assoluta: per la prima volta, sono disponibili per una vettura di grande serie. Il fascio luminoso, scomposto in pixel infinitesimali, può essere regolato con la massima precisione. In corrispondenza delle strettoie aiuta a mantenere il centro della carreggiata e indica la posizione della vettura all’interno delle corsie di marcia.

Audi e-tron Sportback coniuga l’abitabilità e le performance di un SUV high-end all’eleganza di una coupé a quattro porte e all’efficienza di un’auto elettrica. Lunga 4,90 metri, larga 1,93 metri e alta 1,62 metri, è caratterizzata da un design muscolare e dalla linea rastremata del tetto, forte dei montanti C fortemente inclinati in pieno stile coupé. La sezione inferiore dei cristalli posteriori segue una linea ascendente: un tratto distintivo della vettura.

Audi e-tron Sportback è disponibile in 13 tinte carrozzeria, tra le quali l’inedito blu plasma metallizzato: un’esclusiva del SUV coupé elettrico.

Nella variante S line edition con specchietti retrovisivi esterni virtuali può contare su di un coefficiente di resistenza aerodinamica (Cx) di 0,25; un valore di riferimento, migliore persino rispetto alla “sorella” Audi e-tron, cui contribuiscono la conformazione della carrozzeria in stile coupé e la conseguente minore turbolenza aerodinamica nella zona posteriore. Una caratteristica che gioca a vantaggio dei consumi. Nel ciclo WLTP, l’autonomia del SUV coupé arriva a 446 km con una carica completa della batteria, il che peraltro non significa che la vettura sarà in grado di raggiungere in qualsiasi condizione di guida questo limite.

L’ultima arrivata di casa Audi monta due motori elettrici asincroni, uno in corrispondenza di ciascun assale, sono assistiti da un’elettronica di potenza e nel caso della versione 55 quattro erogano complessivamente 360 CV e 561 Nm di coppia. Valori che consentono al SUV coupé Audi di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi, raggiungendo una velocità massima di 200 km/h (autolimitata elettronicamente). Se il conducente passa dalla posizione di marcia D a S e preme a fondo il pedale dell’acceleratore, si attiva la modalità Boost, disponibile per otto secondi durante i quali il powertrain eroga complessivamente 408 CV e 664 Nm di coppia. La e-tron Sportback 55 quattro scatta così da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi.

Audi e-tron Sportback sarà disponibile anche nella versione 50 quattro forte di un powertrain da 313 CV e 540 Nm di coppia. La batteria, priva del “floor” superiore pesa 120 kg in meno rispetto alla variante 55 quattro e avrà un’autonomia nel ciclo WLTP di 347 km. La e-tron Sportback 50 quattro accelera da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 190 km/h. La Sportback 55 quattro può essere ricaricata in corrente continua (DC) con potenze fino a 150 kW: in meno di mezz’ora è possibile disporre dell’80% d’autonomia. La versione 50 quattro si ricarica con potenze fino a 120 kW, raggiungendo anch’essa l’80% della carica in meno di mezz’ora.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1