L’analisi

Assicurazione auto: guidare a Bellinzona costa di più che a Berna

Assicurazione auto: guidare a Bellinzona costa di più che a Berna

Assicurazione auto: guidare a Bellinzona costa di più che a Berna

A seconda del capoluogo cantonale, le differenze di prezzo per le assicurazioni casco totale delle automobili variano notevolmente. Nel capoluogo ticinese Bellinzona il premio medio per un’assicurazione casco totale versato da un automobilista di 35 anni di sesso maschile supera in media del 21% quello pagato da un cittadino bernese della stessa età. Lo dimostra un’analisi del servizio di confronto online Comparis.

Comparis ha preso in esame i premi medi delle assicurazione auto anche in altre città. Rispetto ai cittadini bernesi, gli automobilisti residenti nelle città di Ginevra e Zurigo pagano rispettivamente il 14,4% e il 13% in più. Per i residenti di Losanna e Basilea, il surplus è rispettivamente dell’11,4% e del 7,1%.

«Oltre agli altri fattori, gli assicuratori calcolano il premio in base alle probabilità che si verifichino sinistri coperti dall’assicurazione», osserva Andrea Auer, esperta di mobilità presso Comparis, che interpreta le differenze dei premi nelle varie città come segue: «In base a queste informazioni, i sinistri assicurati causati dagli abitanti di Bellinzona sarebbero più numerosi e più costosi rispetto ai cittadini di Berna».

L’importo dei premi dipende tuttavia anche dall’attrattiva di un mercato. Il Ticino è una regione con un mercato relativamente piccolo. Inoltre, i prodotti assicurativi devono essere commercializzati in lingua italiana. «Questi e altri fattori tendono generalmente ad aumentare i costi di distribuzione, il che può tradursi in premi più elevati», spiega Auer.

Differenze di premi anche nella stessa città
L’analisi di Comparis mostra anche che chi risiede in una città non paga necessariamente lo stesso premio di un suo concittadino. Gli automobilisti residenti nel distretto zurighese Kreis 4, ad esempio, pagano in media il 5,8% in più per la loro assicurazione casco totale rispetto ai residenti del distretto più rurale di Leimbach nel Kreis 2.

Nelle altre città prese in esame, le differenze tra il numero postale di avviamento più costoso e quello più conveniente sono meno accentuate: a Losanna sono del 4,5%, a Bellinzona del 4,1%, a Berna del 3,8% e a Ginevra solo del 2,2%.

«In generale, guidando nei quartieri caratterizzati da molto traffico e da un’utenza stradale variegata, come ad esempio autobus, tram e ciclisti, il rischio di causare un incidente è più elevato rispetto ai quartieri con meno traffico. Questo causa un adeguamento dell’importo dei premi», osserva Auer.

La metodologia utilizzata da Comparis
Comparis ha raccolto i dati relativi ai premi di assicurazione casco totale per le città di Berna, Basilea, Ginevra, Bellinzona, Losanna e Zurigo il 26 agosto 2020. Per determinare i confini delle città si sono applicati i confini dei rispettivi comuni. Sono state prese in considerazione solo le assicurazioni che hanno sottoposto un’offerta di premio per modello di veicolo selezionato (vedi sotto) per tutti i numeri postale di avviamento. Come valore di riferimento (= 100%) è stato utilizzato il premio per 3020 Berna. I premi si intendono come valori medi per tutti i modelli di veicoli e le offerte di premi per numero postale di avviamento.

I premi riportati nell’analisi si basano su questi dati
Profilo del conducente: nazionalità: Svizzera; sesso: maschile; età: 35 anni (esclusi giovani e allievi conducenti);
Assicurazione: copertura casco totale; protezione bonus inclusa e senza ulteriori coperture complementari; nessun contratto di leasing;
Uso principale del veicolo: uso privato; franchigia casco totale: CHF 1’000.–; franchigia casco parziale: CHF 0.–;
Chilometraggio: 13’000 km all’anno.
Auto assicurate (tutte vetture nuove): Volkswagen Polo, Skoda Fabia, Suzuki Swift, Ford Fiesta, Renault Clio, VW Golf, Skoda Octavia, Renault Mégane, Audi A4, Peugeot 308, Mercedes Classe E, BMW Serie 5, Skoda Superb, Audi A6.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1