L’auto su misura

Bentley ne realizzerà 24 esemplari

Bentley ne realizzerà 24 esemplari

Bentley ne realizzerà 24 esemplari

Bentley ne realizzerà 24 esemplari

Bentley ne realizzerà 24 esemplari

Bentley ne realizzerà 24 esemplari

Bentley ne realizzerà 24 esemplari

Bentley ne realizzerà 24 esemplari

Bentley ne realizzerà 24 esemplari

Bentley ne realizzerà 24 esemplari

Bentley ne realizzerà 24 esemplari

I primi modelli su misura, realizzati a mano dagli artigiani di Bentley Mulliner per i clienti di entrambe le sue nuove serie di progetti di punta, sono realtà. Ogni auto è la prima delle loro rispettive serie di 12 esemplari, con Bacalar Car One che sarà la prima ad essere consegnata al cliente che ha voluto la nuova barchetta di Mulliner. La Blower Car One è una riproduzione meccanica millimetrica della 4,5 litri sovralimentata di Sir Henry ‘Tim’ Birkin del 1929, e la prima serie Continuation della prima auto da corsa pre-bellica al mondo.

Le prime auto consegnati ai clienti succedono ai loro prototipi, conosciuti in Bentley come le «Auto Zero». Ciascuna di esse ha completato un significativo chilometraggio di durata, performance e test climatici in varie località ed entrambi i progetti hanno ottenuto l’approvazione del team ingegneristico, consentendo quindi l’avvio della costruzione.
Il direttore di Mulliner e Motorsport di Bentley, Paul Williams, commenta: «Vedere queste prime due auto finite ha prodotto in tutto il team un forte senso di orgoglio. Il design e lo sviluppo di questi progetti hanno richiesto anni di lavoro e vederli insieme è incredibilmente gratificante. Queste auto sono assolutamente uniche, del tutto personalizzate, eppure sono state costruite secondo gli stessi standard di qualità di qualsiasi altra Bentley. Mulliner è davvero l’unico stabilimento al mondo in grado di produrre una barchetta gran turismo del 21° secolo, e allo stesso tempo di ricostruire un’icona da corsa del 1929».

Come per ogni auto delle due serie, rigorosamente limitate a 12 esemplari l’una, ogni dettaglio delle prime vetture è stato specificato dai loro proprietari al momento dell’ordinazione e le auto sono dunque totalmente realizzate su misura per loro.
A causa della natura di queste ordinazioni personali, Bentley non ha voluto rivelare l’identità dei clienti né il luogo dove le auto saranno consegnate.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1