NOVITÀ IN CASA VW

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso
piacevole e molto pulito

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso <br />piacevole e molto pulito

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso
piacevole e molto pulito

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso <br />piacevole e molto pulito

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso
piacevole e molto pulito

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso <br />piacevole e molto pulito

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso
piacevole e molto pulito

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso <br />piacevole e molto pulito

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso
piacevole e molto pulito

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso <br />piacevole e molto pulito

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso
piacevole e molto pulito

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso <br />piacevole e molto pulito

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso
piacevole e molto pulito

È arrivato il tempo di fare la conoscenza con la sorellona della VW ID.3, presentata in Svizzera negli scorsi giorni. 100% SUV e 100% elettrica, la ID.4 è il primo SUV completamente elettrico della Casa di Wolfsburg e si inserisce nel segmento caratterizzato dalla maggiore crescita a livello mondiale, quello dei SUV compatti.
Benché la casa tedesca abbia previsto due modelli, la ID.4 Pure e la ID.4 City, con una batteria di 52 kWh e motori elettrici da 148 o 170 CV, in Svizzera arriveranno per intanto solo modelli più performanti (gli altri seguiranno nel corso dell’anno) che utilizzano una batteria da 77 kWh con un’autonomia fino a 522 km. Il motore elettrico disposto nella parte posteriore della vettura eroga in questo caso 204 CV. Cinque sono gli allestimenti previsti in un primo tempo da noi, con prezzi che partono da 51'600 franchi per la Life e arrivano sino a 64’000 per il modello superiore, denominato Max. Chi vorrà pazientare, potrà acquistare anche i modelli meno cari, con minor autonomia (al massimo 348 km) e un prezzo di partenza poco inferiore ai 40 mila franchi.
La ID.4 si presenta con delle proporzioni atletiche, diremmo vigorose, il design privilegia linee chiare e fluide, che convergono in un’ottima aerodinamica dal buon coefficiente di penetrazione pari a cx 0,28.
La nuova arrivata in casa VW si caratterizza per un passo lungo, che si traduce intanto spazio a disposizione dentro l’abitacolo.
Il motore elettrico, che eroga 204 CV e sviluppa una coppia massima di 310 Nm fin dalla partenza, permette un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi. Su tutti i modelli ID.4 la velocità massima è autolimitata elettronicamente a 160 km/h.
Realizzata sulla piattaforma MEB, ideata per una condivisione tra molte auto elettriche, tra le quali la ID3 sempre di VW e la Enyaq di Skoda, al primo approccio la ID.4 si è lasciata guidare in modo facile e agile. Ha un baricentro basso, favorito dal posizionamento della grande batteria ad alta tensione tra gli assi, così che la ripartizione del peso si avvicina molto al valore ideale di 50:50. Nella breve prova su strada che abbiamo effettuato nei dintorni di Zurigo, abbiamo apprezzato l’ottima insonorizzazione dell’abitacolo, dalle rifiniture molto curate e di qualità ineccepibile e il raggio di curva molto stretto, ciò che favorisce anche le manovre in città.

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso <br />piacevole e molto pulito

Come detto, l’abitacolo è spazioso, l’accesso alla vettura confortevole e la visuale ampia, grazie alla seduta alta di conducente e passeggeri. Il bagagliaio offre un volume di 543 litri, che aumentano a 1.575 dopo aver abbattuto gli schienali.

Nella VW ID.4 pulsanti e interruttori sono banditi, tutto è touch, un omaggio all’alta tecnologia

La plancia della ID.4 non propone pulsanti o interruttori fisici. Le indicazioni più importanti compaiono su un compatto display con diagonale da 5,3 pollici, situato di fronte al conducente, che può essere comandato attraverso il volante multifunzione di serie. Il display touch al centro della plancia è rivolto leggermente verso il guidatore. Presenta una diagonale di 10 pollici nella versione di serie, oppure di 12 pollici con il pacchetto Infotainment Plus. Tramite questo display il conducente gestisce la telefonia, la navigazione, l’entertainment, i sistemi di assistenza e il setup della vettura. Sotto il display sono presenti cursori per il volume e la temperatura. Il secondo tipo di comando è rappresentato dal sistema vocale “Ciao ID”, che comprende espressioni d’uso comune. Oltre a riconoscere frasi del linguaggio quotidiano, il sistema è online e accede quindi alle conoscenze del cloud.

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso <br />piacevole e molto pulito

Costantemente online, la ID.4 può avvalersi anche della realtà aumentata elaborata e proiettata sul parabrezza di fronte al conducente grazie al lavoro sistematico di telecamere e radar inseriti sulla vettura. Rapidi i tempi annunciati per fare il pieno di energia: grazie alla possibilità di accedere ad una ricarica da 125 kW, la batteria può essere ricaricata a corrente continua fino ad un’autonomia di 320 km in circa 30 minuti.
Ai suoi clienti in Europa, Volkswagen consegna la ID.4 con un bilancio neutro in termini di emissioni di CO2. Il sigillo di controllo del centro per esami tecnici indipendente TÜV Nord conferma che l’ID.4 è un “prodotto neutro dal punto di vista climatico” al momento della consegna.

Ecco l’ID.4, un SUV spazioso <br />piacevole e molto pulito
La scheda della ID.4
Pro/Life/Business/Family/Tech e Max

Motore: elettrico
Potenza e coppia massima:
204 CV e 310 Nm
Cambio: a 1 rapporto
Velocità massima: 160 km/h
Accelerazione: da 0 a 100 km/h in 8,5 sec.
Capienza energetica netta della batteria:
77 kWh
Autonomia (WLTP): fino a 522 km
Etichetta energia: A
Prezzo base: a partire da 51’600.- franchi

Mi piace:
La semplicità e la qualità degli arredi dell’abitacolo; l’assenza di un tunnel centrale nella parte posteriore del veicolo, che permette un’abilità eccellente anche al quinto passeggero; il grande spazio a bordo e la vasta scelta di regolazioni, a più livelli, affidate al conducente.

Non mi piace:
La scelta limitata (due opzioni) per il recupero di energia in decelerazione e in frenata; una proposta un po’ eccessiva di allestimenti con varie opzioni che rischiano di confondere il potenziale cliente.

Loading the player...
QUI VIDEO E COMMENTO
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1