Guida ecologica

Idrogeno: Toyota
e Hyundai da record

Idrogeno: Toyota <br />e Hyundai da record
I piloti della Toyota Mirai festeggiano il record davanti alla Tour Eiffel a Parigi

Idrogeno: Toyota
e Hyundai da record

I piloti della Toyota Mirai festeggiano il record davanti alla Tour Eiffel a Parigi

Idrogeno: Toyota <br />e Hyundai da record

Idrogeno: Toyota
e Hyundai da record

Idrogeno: Toyota <br />e Hyundai da record
Hyundai Nexo in piena azione in Australia

Idrogeno: Toyota
e Hyundai da record

Hyundai Nexo in piena azione in Australia

Idrogeno: Toyota <br />e Hyundai da record

Idrogeno: Toyota
e Hyundai da record

Mentre il mondo dell’automobile si interroga a proposito di un futuro elettrico oppure a idrogeno, Toyota e Hyundai, le due case automobilistiche maggiormente impegnate nello sviluppo della tecnologia a celle a combustibile (FCEV), si danno battaglia a suon di record. Ieri mattina l’annuncio che un team australiano alla guida di un veicolo Hyundai Nexo ha battuto il record mondiale per la più lunga distanza percorsa con un veicolo alimentato a idrogeno con un solo pieno; nel pomeriggio la risposta della casa giapponese: primato già cancellato, spiacenti ma il record appartiene alla Toyota Mirai.

Chiariamo subito: la Hyundai Nexo, col pilota di rally australiano Brendan Reeves alla guida, ha percorso con un solo pieno di idrogeno 887,5 km sulle strade australiane attorno a Melbourne.

Hyundai Nexo
Hyundai Nexo

La Toyota Mirai è andata più lontana: 1003 chilometri a zero emissioni, percorsi su strade pubbliche a sud di Parigi e nelle aree di Loir-et-Cher e Indre-et-Loire. In entrambi i casi la distanza e i consumi sono stati certificati da un’autorità indipendente.
Durante la prova record il consumo medio di carburante della Mirai è stato di 0,55 kg/100 km, con un pieno equivalente a 5,6 kg di idrogeno.

La Toyota Mirai
La Toyota Mirai

Maggiori i consumi fatti registrare da Nexo: 6,27 kg, con una media di 0,706 kg/100 km. Il record precedente stabilito da Hyundai era di 778 km con un pieno, misura firmata dall’aeronauta svizzero Bertrand Piccard, in un viaggio attraverso la Francia da Sarreguemines a Le Bourget.

La nuova Mirai è il veicolo elettrico a celle a combustibile di seconda generazione di Toyota. Offre prestazioni migliori, un design più elegante e contemporaneo e nuove dinamiche di guida rispetto al modello di prima generazione. Inoltre, la miglior efficienza del sistema a celle a combustibile, insieme a una maggiore capacità di serbatoio e a una migliore aerodinamicità, contribuisce ad aumentare la percorrenza fino a 650 km in condizioni di guida normali e la possibilità di rifornire la vettura in 5 minuti presso una stazione di rifornimento a 700 bar. Per raggiungere questo record di 1003 km percorsi, i piloti - si sono alternati in quattro al volante - hanno adottato uno stile di «guida ecologica» facilmente utilizzabile da tutte le tipologie di guidatori.

Nexo è il veicolo elettrico a celle a combustibile di seconda generazione di Hyundai e offre una portata di 666 km (WLTP) con un tempo di rifornimento da tre a cinque minuti, in un futuristico formato SUV. Ha conquistato la massima valutazione di sicurezza a cinque stelle nei test Euro NCAP, così come una valutazione Green NCAP pure a cinque stelle per le sue credenziali ambientali. Nexo combina la mobilità pulita con le più recenti funzioni di guida autonoma e sistemi di assistenza alla guida avanzati e intelligenti.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1