MONDOMOTO

L’elegante e solido Honda SH 125

L’elegante e solido Honda SH 125

L’elegante e solido Honda SH 125

L’elegante e solido Honda SH 125

L’elegante e solido Honda SH 125

L’elegante e solido Honda SH 125

L’elegante e solido Honda SH 125

L’elegante e solido Honda SH 125

L’elegante e solido Honda SH 125

L’elegante e solido Honda SH 125

L’elegante e solido Honda SH 125

Eleganza e solidità: sono questi i capisaldi del nuovo stile dell’SH125i. Attira gli sguardi. Impressiona il frontale, il proiettore - che maschera una «H» a LED - contiene un abbagliante centrale circondato da due anabbaglianti, mentre le frecce si trovano nella parte superiore del manubrio. Il fanale posteriore, anch’esso con tecnologia a LED, è incorniciato in cromo. Le spie luminose per Smart Key, il controllo di coppia Honda HSTC/ABS, il sistema start/stop e il display digitale centrale del tachimetro/chilometro sono chiaramente indicati sul nuovo display LCD. Tramite i pulsanti A/B sul lato sinistro del manubrio si passano in rassegna le informazioni. La «smart key» si può tenere comodamente in tasca, eliminando la necessità di girare manualmente la chiave per l’accensione, aprire il tappo del serbatoio e sollevare il sedile. Ha due tasti: uno per attivare e disattivare la funzione intelligente e un altro per avviare la funzione «Answer-Back», che utilizza un segnale delle frecce per identificare lo scooter.
Dopo aver premuto l’interruttore principale o l’attivazione tramite la funzione «Answer-Back» del tasto SMART, una luce blu segnala la disponibilità. SH125i MY2020 è più potente di prima, spinto oggi dal nuovo motore eSP+ con testata a 4 valvole, accoppiato a un telaio altrettanto nuovo. La rinnovata geometria delle sospensioni posteriori ha migliorato la maneggevolezza e la capacità di assorbimento delle asperità stradali. In ogni caso, a velocità sostenuta e su asfalto rugoso le vibrazioni non mancano. Le ruote da 16 pollici garantiscono un’esperienza di guida sicura. Omologato Euro5, il nuovo motore regala una migliore accelerazione e ripresa. Il picco di 9,6 kW si raggiunge a 8.250 giri/minuto. La coppia di 11,4 Nm è di 6.500 giri/minuto, invece di 12 Nm a 7.000 giri/minuto. Le curve delle prestazioni e della coppia mostrano chiaramente che il nuovo motore è più forte nella gamma da 4.000 a 10.000 giri/minuto.
I consumi sono più bassi – il computer di bordo mi ha segnalato una media di 2,2 ai cento chilometri. Devo dire la verità, non ho girato sempre a manetta, anche perché nel traffico di oggi è complicato. Però mi sono divertito in un vertiginoso saliscendi nel Toggenburgo, là dove i cantoni San Gallo e Appenzello s’incontrano fra macchia prealpina e verdi colline sulla tortuosa strada che ospita il Gran Premio della Montagna St. Peterzell – Hemberg. Dove, correva l’anno 1979, conobbi Clay Regazzoni e Vittorio Brambilla. SH 125i MY 2020 è ora dotato di controllo di trazione HSTC, che si aggiunge a un efficientissimo Start&Stop e alla Smart-Key. Il nuovo telaio non solo migliora la maneggevolezza, ma, grazie anche allo spostamento del serbatoio carburante - da 7 litri - sotto la pedana piatta, ha anche liberato spazio sotto la sella. Il vano ha ora una capacità di 28 litri, per contenere non solo il casco integrale ma anche altri oggetti, ed è dotato di presa USB.
Il sedile piatto offre un ottimo sostegno e libertà di movimento, mentre la sua forma sagomata e la pedana sottile rendono più facile «toccare terra». L’interasse è più lungo di 10 mm a 1.350 mm, l’angolo di sterzata è di 26 gradi e la carreggiata di 85,2 mm. L’altezza del sedile rimane a 799 mm. Con un peso di 133,9 kg a serbatoio pieno, è più leggero di 400 gr del predecessore. C’è molto spazio per due persone e i poggiapiedi retrattili di alluminio per passeggeri offrono una stabile superficie di appoggio e rappresentano un vero vantaggio, soprattutto in fase di frenata. Precarico regolabile a 5 stadi con corsa della molla di 83 mm. Le forcelle telescopiche da 33 mm con escursione di 89 mm offrono un’eccellente tenuta di strada. L’impianto frenante con ABS di serie ha dischi con un diametro di 240 mm sia anteriori sia posteriori, pinza a tre pistoncini alla ruota anteriore, a un pistoncino alla ruota posteriore. È disponibile presso i concessionari svizzeri nei colori Pearl Nightstar Black, Pearl Cool White, Timeless Gray Metallic, Pearl Splendor Red.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1