La novità

L’elettrizzante Enyaq iV
Un SUV molto generoso

L’elettrizzante Enyaq iV<br />Un SUV molto generoso
Linea dinamica

L’elettrizzante Enyaq iV
Un SUV molto generoso

Linea dinamica

L’elettrizzante Enyaq iV<br />Un SUV molto generoso
Interno spazioso

L’elettrizzante Enyaq iV
Un SUV molto generoso

Interno spazioso

L’elettrizzante Enyaq iV<br />Un SUV molto generoso
Calandra luminosa

L’elettrizzante Enyaq iV
Un SUV molto generoso

Calandra luminosa

L’elettrizzante Enyaq iV<br />Un SUV molto generoso
La cura dei dettagli

L’elettrizzante Enyaq iV
Un SUV molto generoso

La cura dei dettagli

L’elettrizzante Enyaq iV<br />Un SUV molto generoso
Tecnologia sofisticata ma semplice da usare

L’elettrizzante Enyaq iV
Un SUV molto generoso

Tecnologia sofisticata ma semplice da usare

PRAGA - Quando esce un nuovo modello Skoda a Praga è sempre un’occasione di festa: la presentazione, in prima mondiale, dell’ammiraglia, l’Enyaq completamente elettrica, ha confermato la regola. Pur tenendo conto delle restrizioni dovute alla Covid-19, un pubblico internazionale con alla testa il presidente della Repubblica Ceca Andrej Babis. Una sfilata di modelli storici ha preceduto l’arrivo su un’enorme platea e con uno spettacolare gioco di luci dell’Enyaq: un modello che ha subito suscitato grande interesse. In effetti con il SUV Enyaq iV Skoda compie un ulteriore decisivo passo verso la realizzazione della sua strategia di elettromobilità. Il SUV puramente elettrico è il primo modello di serie della casa automobilistica ceca basato sul sistema modulare di elettrificazione a elementi componibili (SME) del gruppo Volkswagen. In sintesi, l’Enyaq iV è stato concepito per combinare trazione posteriore o integrale con un'autonomia adatta alla vita di tutti i giorni fino a 510 k e una generosa abitabilità. La configurazione dell'abitacolo completamente nuova con design selection anziché le classiche linee di equipaggiamento e una struttura d'offerta completamente ridisegnata. Una novità particolarmente interessante è la serie esclusiva Enyaq iV Founders Edition limitata a 1'895 esemplari, a testimonianza dei 125 anni di storia di successo dell'azienda nell'anno del suo anniversario. Ma vediamo più in dettaglio le caratteristiche di questo modello che, secondo gli osservatori del settore, è destinato ad avere successo.
Motore elettrico: l'Enyaq iV è dotato di un sistema di propulsione completamente nuovo che sfrutta le possibilità date dal sistema modulare di elettrificazione a elementi componibili (SME) del gruppo Volkswagen. Il cuore dello SME è la cosiddetta architettura a skateboard, che prevede l'installazione della batteria nel sottoscocca per risparmiare spazio. Tre sono le dimensioni della batteria, cinque livelli di potenza da 109 a 225 kW e trazione posteriore o integrale coprono un'ampia gamma di esigenze e casi di utilizzo. Con autonomie fino a 510 km, l'ENYAQ iV ha la capacità di carichi rimorchiabili fino a circa 1.400 kg (pendenza 8%) o 1.200 kg (pendenza 12%).
Sicurezza: i nuovi sistemi di assistenza comprendono il Travel Assist con funzionalità ampliate e il parcheggio guidato da remoto.
Esterni: il linguaggio stilistico dell'ENYAQ iV è definito emozionale, potente e dinamico. Il SUV è caratterizzato da proporzioni equilibrate e da una spaziosità estremamente generosa. Offre così all'interno un'abitabilità simile a quella di uno Kodiaq, anche se la sua lunghezza è inferiore a quella dell’Octavia. La parte anteriore inconfondibile è impreziosita, oltre che dalla grande calandra, anche dal Crystal Face illuminato disponibile su richiesta, dotato di una funzione Coming/Leaving Home animata e di fari LED Matrix completi. Le luci posteriori a LED complete comprendono indicatori di direzione dinamici e dispongono di una funzione Coming/Leaving Home animata.
Interni: le nuove design selection sostituiscono le linee di equipaggiamento classiche e definiscono gli standard degli interni. Realizzate dai designer della concezione dei materiali, ogni design selection è sinonimo di interni arredati con gusto e con un elevato fattore di benessere, oltre che di materiali naturali, riciclati e trattati all'insegna della sostenibilità. La configurazione individuale del veicolo facilita una nuova struttura dell'offerta: pacchetti per dieci ambiti tematici e alcuni optional individuali sono presentati in modo chiaro e possono essere configurati in pochi passi.
Connettività: il display centrale con una diagonale di 13 pollici è il più grande in un modello Skoda: inoltre, l'Enyaq iV è sempre online e collegato in modo intelligente. I processi di ricarica della batteria e la preclimatizzazione degli interni possono essere avviati in tutta comodità da remoto tramite l'app Skoda Connect.
«Simply Clever»: Skoda ha sviluppato soluzioni «Simply Clever» specifiche per veicoli elettrici, come un sistema di pulizia per il cavo di ricarica, una calotta protettiva per la presa di ricarica e un vano per il cavo di ricarica sotto il fondo del bagagliaio. La nuova console centrale, disposta su due livelli, offre molto spazio, mentre un uso intelligente del piano di carico doppio assicura l'ordine.
Ricarica: il MySKODA Powerpass garantisce una ricarica efficiente e semplice. Un'unica carta consente di pagare i processi di ricarica presso tutte le colonnine dei paesi dell'Unione Europea. Skoda è inoltre impegnata nello sviluppo della rete di ricarica rapida IONITY in tutta Europa. Per la ricarica domestica individuale viene fornito una wallbox in tre versioni. L’Enyaq sarà disponibile dalla prossima primavera inizialmente con la trazione anteriore poi seguirà il modello 4x4: i costi, non ancora noti, varieranno a dipendenza del modello da 42.000 a 55.000 franchi. La versione a trazione integrale, particolarmente attesa, avrà una potenza di oltre 300 CV, un’accelerazione da 0 a 100 in 6,2 secondi, una velocità massima di 180 km/h e un’autonomia di 460 km.

La scheda Enyaq 80 iV

Potenza: 150 kW (2054 V)
Coppia: massima 310 Nm
Accelerazione: da 0 a 100 km/h 8,5 sec
Velocità massima: 160 km/h
Autonomia: 510 km

Mi piace
Al primo approccio, senza la possibilità di provarla su strada, l’Enyaq si fa subito apprezzare per il design dinamico e avveniristico, le concezioni audaci che interpretano lo spirito del nostro tempo in fatto di mobilità elettrica. L’interno è allo stesso tempo spartano e confortevole, con una tecnologia di punta che non incute timore. Attendiamo con impazienza la prova su strada.

Non mi piace
È difficile trovare difetti ad un’auto senza provarla. Forse le dimensioni XL e la calandra troppo appariscente per la presenza di un gran numero di luci LED.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1