L’auto svizzera dell’anno

La giuria di esperti
dice Hyundai Ioniq 5

La giuria di esperti <br />dice Hyundai Ioniq 5
Hyundai Ioniq 5, auto svizzera dell’anno.

La giuria di esperti
dice Hyundai Ioniq 5

Hyundai Ioniq 5, auto svizzera dell’anno.

È lo specchio del mercato ma anche di una tendenza, confermata dagli automobilisti, che ormai è diventata realtà. Perché l’elettrico sta progressivamente diventando la prima scelta di chi vuole acquistare una nuova vettura. Ed ecco perché una giuria composta da 14 esperti ha scelto la Hyundai Ioniq 5 completamente elettrica quale «Auto svizzera dell’anno 2022».

La Hyundai Ioniq 5, auto svizzera dell’anno 2022
La Hyundai Ioniq 5, auto svizzera dell’anno 2022

Un’altra votazione che ha coinvolto oltre 30 mila persone (+20% rispetto al 2020), condotta in tutte le regioni linguistiche della Confederazione da «Schweizer Illustrierte» insieme ai suoi partner - «AutoScout24», «Blick», «SonntagsBlick», «L’illustré» e il «Corriere del Ticino» -, ha assegnato invece il premio «Auto preferita dagli svizzeri», arrivato alla undicesima edizione, alla Skoda Enyaq iV, preferita tra le 55 novità in gara.

La Skoda Enyaq iV è l’auto preferita dagli svizzeri
La Skoda Enyaq iV è l’auto preferita dagli svizzeri

Il secondo posto del premio «Auto svizzera dell’anno 2022» è andato al marchio della tradizione francese Renault, che con la Megane E-Tech Electric, «il primo modello di una generazione elettrica completamente nuova, ha conquistato il 12,0 percento dei voti dei giurati».

Renault Megane E-Tech Electric
Renault Megane E-Tech Electric

Con il 10,3 percento segue al terzo posto la Kia EV6, che dal punto di vista tecnico è un gemello del vincitore, ma in termini di design, raffinatezza ed equipaggiamenti si presenta come una vettura più sportiva e indipendente.

Kia EV6 si è classificata al terzo posto
Kia EV6 si è classificata al terzo posto

Per quanto riguarda l’«Auto preferita dagli svizzeri», la seconda classificata, con il 3,49 percento, è stata l’Audi Q4 e-tron che, raccontano gli organizzatori, «ha mancato per un soffio la vittoria».

Audi Q4 e-tron ha conteso alla Skoda Enyak il titolo di auto preferita dagli svizzeri
Audi Q4 e-tron ha conteso alla Skoda Enyak il titolo di auto preferita dagli svizzeri

Terzo posto, con il 2,6 percento dei voti, per la Peugeot 308, l’unico modello sul podio con un’ampia gamma di propulsioni: benzina, diesel e plug-in hybrid.

La Peugeot 308
La Peugeot 308

La giuria che ha scelto l’«Auto svizzera dell’anno 2022» era presieduta dalla manager di origini indiane Monisha Kaltenborn, ex direttrice sportiva di Sauber, componente della commissione Fia Women & Motor Sport (donne e sport motoristici) e ora imprenditrice nel campo degli e-sport automobilistici. Del gruppo di esperti fanno parte anche giornalisti del settore, esperti di tematiche ambientali e tecnici specializzati, oltre al pilota svizzero di DTM e Formula E Nico Müller e l’ex pilota di F1 nonché presentatore televisivo Marc Surer.

«Il fatto che tra i candidati ci fossero solo veicoli elettrici è un chiaro segnale dello spirito di questi tempi. Tuttavia i modelli giunti alla finalissima erano molto diversi tra loro, il che ha reso la decisione assai difficile», ha spiegato la presidentessa della giuria Monisha Kaltenborn.

Invece dei soliti dieci modelli, a qualificarsi per la finalissima sono state ben 15 novità dell’anno; questo perché sei modelli hanno concluso le preselezioni a pari merito.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1