Le nostre prove

La Skoda Octavia RS
ha “un tigre nel motore”

La Skoda Octavia RS<br />ha “un tigre nel motore”
Look grintoso

La Skoda Octavia RS
ha “un tigre nel motore”

Look grintoso

La Skoda Octavia RS<br />ha “un tigre nel motore”

La Skoda Octavia RS
ha “un tigre nel motore”

La Skoda Octavia RS<br />ha “un tigre nel motore”

La Skoda Octavia RS
ha “un tigre nel motore”

La Skoda Octavia RS<br />ha “un tigre nel motore”

La Skoda Octavia RS
ha “un tigre nel motore”

«Metti un tigre nel motore», recitava una pubblicità (riferita a una celebre marca di carburante) degli anni Sessanta: questo slogan, che molti ragazzi di quel periodo ricorderanno, ci è subito balzato alla mente nell’istante in cui ci siamo messi alla guida della versione RS della Skoda Octavia, anche se, va detto, la benzina non c’entra. Dopo la presentazione della Octavia RS iV, primo modello RS a trazione ibrida plug-in, questa sportiva compatta è infatti disponibile con il più potente propulsore a benzina e il più grintoso diesel della fortunata serie. Il motore 2 litri TSI della generazione EVO sviluppa 245 CV analogamente alla propulsione ibrida plug-in. Questo nuovo motore è stato realizzato con l’obiettivo di mantenere la dinamica e la potenza ma anche per aumentare l’efficienza e ridurre, allo stesso tempo, il consumo di carburante. Il telaio sportivo di serie presenta un assetto dinamico tipico dei modelli RS e si traduce in una vettura ribassata di 15 mm. Su richiesta, è disponibile la regolazione adattiva del telaio: la regolazione adegua continuamente gli ammortizzatori e, in modalità «Sport», consente una manovrabilità particolarmente dinamica. La Octavia RS è dotata di serie di uno sterzo progressivo. A velocità piuttosto elevate lo sterzo garantisce una risposta dinamica e doti di manovrabilità migliorate. I sistemi di assistenza sono stati perfezionati: intervenendo attivamente sul movimento sterzante, il nuovo assistente per manovre di scansamento aiuta a prevenire un'imminente collisione con un pedone, un ciclista o altri veicoli mediante scansamento controllato.

Un tipico tratto distintivo del look grintoso sono la calandra e gli specchietti retrovisivi esterni in nero lucido, fari LED Matrix completi, luci posteriori a LED complete, cerchi in lega leggera da 18″ neri e pinze dei freni rosse di serie. Insomma, i modelli RS si presentano più dinamici rispetto alle consuete varianti di questo modello. Anche il nero sportivo, carbonio e Alcantara plasmano l'abitacolo, mentre il volante sportivo multifunzionale in pelle a tre razze di nuova concezione è impreziosito da un logo RS e nelle vetture dotate di DSG è provvisto di palette. I sedili sportivi anteriori di serie (comodi e avvolgenti) con poggiatesta integrati sono rivestiti in tessuto nero, cuciture rosse danno vita ad un contrasto cromatico che si ripropone nel quadro strumenti. La RS è equipaggiata di serie con un cockpit virtuale di 10,25 pollici. I sistemi di infotainment fanno parte dell’offerta modulare di infotainment di nuova generazione firmato dal gruppo Volkswagen e si avvalgono di un display centrale da 10″. Un collegamento online permanente tramite eSIM integrata consente l'impiego di numerosi servizi mobili che si trovano in rete. Con l'ausilio dell'assistente vocale digitale «Laura», che comprende anche frasi pronunciate con naturalezza, è possibile gestire l’infotainment della nuova Octavia RS in qualsiasi momento anche tramite comando vocale.

Image
La scheda

Motore: 4 cilindri a benzina
Cilindrata: 1’998 cc
Potenza e coppia massima: 245 CV e 370 Nm
Velocità massima: 250 km/h
Accelerazione: da 0 a 100 km/h in 6,7 sec.
Consumi: 7,3 l/100 km
Emissioni CO2:
165 g/km
Classe di efficienza energetica: C
Costo base del modello: 45.350 franchi

Mi piace
La Octavia RS ha un bel carattere sportivo ed equilibrato: è compatta, stabile e la potenza si gestisce senza “strappi”. Chi cerca una sportiva spaziosa anche per lunghi viaggi troverà sicuramente non poche soddisfazioni.

Non mi piace
Sorge una domanda: perché la trazione integrale, che in Svizzera riscuote sempre successo, è (per ora?) limitata alla versione con motore diesel?

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1