SEAT

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Mii electric, un’auto a portata di tutti

MADRID - Arriverà a febbraio dai concessionari la variante a corrente della citycar Seat Mii, che nel contempo manda in pensione le «sorelle» con motore termico finora in listino. Disponibile solo in versione a cinque porte, è azionata da un’unità elettrica da 83 CV, alimentata da una batteria agli ioni di litio da 32,3 kWh, che secondo la marca spagnola consente di percorrere fine a 260 km. Inoltre, la ricarica è piuttosto rapida se si considera che per rigenerare l’80% del suo accumulatore serve circa un’ora se si impiega una colonnina a corrente continua, che diventano quattro usando la wallbox da 7,2 kW da montare in garage.

Un prezzo interessante

Praticamente identica alle precedenti Mii, caratterizzata da un look squadrato e minimalista, l’auto elettrica di Seat in Svizzera è disponibile in due varianti di allestimento, base e Plus, con prezzi che partono sotto la soglia psicologica dei 20’000 franchi (19’850), mentre la versione più lussuosa - con sedili sportivi riscaldabili, sensori pioggia e luce, cerchi in lega da 16”, specchi elettrici e molto altro - ha un costo base di 21’250 franchi.

Mii electric, un’auto a portata di tutti

Dotazione generosa

Già nella variante meno ricca, la nuova Mii è generosa in fatto di dotazioni: dispone di climatizzatore elettronico, sistema di riconoscimento dei segnali stradali, assistente per il mantenimento di corsia, e molto altro. Lunga solo 3,56 metri, è comunque un’utilitaria spaziosa. Gli interni hanno un look senza fronzoli, sono costruiti con materiali di qualità, ma resta un peccato il fatto che non ci siano le maniglie d’appiglio al soffitto e che i finestrini posteriori si aprano a compasso. Al centro della plancia c’è un supporto per connettere uno smartphone, che tramite un’app gratuita consente di fare da navigatore, gestisce la musica e le telefonate e fornisce informazioni sull’andamento dell’auto. Ordinata la disposizione dei comandi, la strumentazione è chiara e facilmente sfruttabile, mentre il volante è regolabile solo in altezza. Nonostante la presenza della batteria sotto il pianale il bagagliaio ospita comunque 251 litri come sulle Mii a benzina, mentre la capienza massima perde 36 litri (da 959 a 923).

Motore rapito e vigoroso

Il motore elettrico è tanto rapido quanto vigoroso e permette di spostarsi agilmente sia nel traffico quanto sulle strade extraurbane. Le sospensioni ben tarate contribuiscono a migliorare la guida e la tenuta di strada, mentre lo sterzo leggero e preciso è utile in città e sui percorsi tortuosi. Il cambio, essendo un’elettrica, in pratica non c’è: la leva permette di scegliere tra marcia avanti o indietro e selezionare uno dei quattro livelli d’intensità del sistema autofrenante. In rilascio infatti si può rallentare l’auto in misura più o meno rilevante, recuperando poca o tanta ricarica per la batteria. Sfruttando proprio questa peculiarità si può frenare l’auto con il gas, riducendo al massimo l’uso dei freni e, una volta presa la mano, guidare la Mii electric è divertente. Un tasto sul tunnel centrale permette inoltre di selezionare le modalità Eco o Eco+, che limitano le prestazioni e l’attivazione dei servizi di bordo come il climatizzatore per ridurre il consumo d’energia e aumentare l’autonomia: con questo sistema e la batteria all’88% alla partenza, abbiamo percorso 136 km e ne «avanzavano» ancora un centinaio all’arrivo. Un ottimo risultato, che conferma come la Seat Mii sia un’alternativa elettrica valida, proposta a prezzi interessanti.

Un motore elettrico brillante

LA SCHEDA

Mi piace
Il motore elettrico brillante, i prezzi molto competitivi e l’abitacolo e il baule spaziosi.

Non mi piace
La mancano delle maniglie al soffitto, i vetri posteriori a compasso e il volante poco regolabile.

Motore: elettrico
Capacità della batteria: 32,3 kWh
Tensione: 307 Volt
Potenza e coppia massima: 83 CV e 212 Nm
Accelerazione: 0-100 km/h in 12,3 sec.
Velocità massima: 130 km/h
Autonomia WLTP: 260 km

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1