Novità

Peugeot 508 PSE,
una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE, <br />una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE,
una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE, <br />una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE,
una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE, <br />una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE,
una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE, <br />una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE,
una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE, <br />una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE,
una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE, <br />una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE,
una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE, <br />una vera gran turismo

Peugeot 508 PSE,
una vera gran turismo

SAFENWIL - La sessione dinamica con la Peugeot di serie più potente di sempre è iniziata nel Classic Center Emil Frey, con la conferenza stampa presentata dalla portavoce di Peugeot in Svizzera Fanny Wilkinson e presieduta dal direttore manageriale Fernando Guida. Wilkinson ha ricordato i 210 anni di Peugeot mentre il direttore ha sottolineato il lusinghiero successo dall’arrivo del marchio nel Gruppo Emil Frey due anni or sono. Da allora il personale è aumentato in modo considerevole, trentanove le persone ora attive in quel di Schlieren. Ha anche ricordato la nuova collaborazione con la Emil Frey Racing e il successo della Peugeot 208, al primo posto nelle vendite in Europa e al quarto in Svizzera. L’evento ha avuto il suo momento epico con la sessione dinamica sulla pista del Driving Center Safenwil. Percorso breve, ma impegnativo, dove anche grazie a un esperto istruttore è stato possibile saggiare le diverse modalità di guida, e conoscere le differenze fra una circolazione puramente elettrica e la più sportiva, con i tre motori attivi in grado di erogare 360 CV. Con la trazione integrale innestata, oppure in modalità comfort o ibrida. La macchina dimostra carattere. Sempre senza cambiamenti bruschi, sia nei cambi di modalità sia nelle cambiate del cambio automatico. Molto dolce e all’occorrenza con grinta da vendere, ma sempre sotto controllo. Le prove sono proseguite sulle dolci colline d’Argovia, in centri abitati e fuori. Maestosa la visione d’insieme, buona la visibilità sulla carreggiata. Ottima la seduta con una posizione di guida millimetrica, possibile grazie a pulsanti elettrici di ottima risposta. La macchina inaugura una nuova dimensione nel mondo delle prestazioni del marchio con il Leone e mostra la netta evoluzione di contenuti tecnologici appartenenti al futuro della mobilità. L’efficiente sistema frenante monta dischi ventilati da 380mm con pinze fisse a 4 pistoni. Le sospensioni anteriori sono a ruote indipendenti con asse pseudo-Mac Pherson, molle elicoidali; al posteriore ruote semi-indipendenti con assale multilink. Ammortizzatori idraulici pressurizzati. Neo-Performance significa altissime prestazioni e basse emissioni grazie alla raffinata tecnologia ibrida plug-in, tarata per esaltare la guida e rispettare l’ambiente. Sono circa 42 i chilometri percorribili in modalità elettrica, limitata a una velocità massima di 140 Km/h. La batteria di trazione da 11,5 kWh è ricaricabile in 1 ora e 45’ sfruttando il caricatore di bordo opzionale da 7,4 kW. Nuova 508 Peugeot Sport Engineered arriva dai concessionari - con il logo tutto nuovo - in versione berlina (da 67’620 franchi), e Station Wagon (da 69’900 franchi), entrambe con una dotazione completa. Solo tre le opzioni: parabrezza riscaldato (300 franchi), tetto panoramico apribile (1’450 fr.), caricatore di bordo da 7,4 kW (350 fr.). Porta al debutto la nuova vernice grigio Selenium con fregi in Kryptonite, che esaltano la speciale versione dell’ammiraglia del Leone. Per averla in nero metallizzato occorre sborsare 900 franchi in più (Perla nera) mentre ne occorrono 1’200 in più per averla in finitura bianco madreperla. Probabilmente Superman non ci salirebbe, per via della Kryptonite, ma chiunque vi salga si sentirà tale, o Supergirl, per via di quella sensazione di forza che nuova 508 PSE infonde con sicurezza.

Peugeot 508 PSE, <br />una vera gran turismo
La scheda della Peugeot
508 Sport Engineered

Motori elettrici: due, da 110 CV all’anteriore e da 112 CV sull’assale posteriore
Batteria (kW): agli ioni di litio (117)
Motore a benzina: 4 cilindri Euro 6d da 200 CV
Cilindrata: 1598 cc
Potenza e coppia massima: 360 CV / 520 Nm
Velocità massima: 250 km/h (autolimitata elettronicamente)
Consumo medio WLTP: 2.03 l/100km + 16.6 kWh/100km
Emissioni di CO2: 46 g/km
Classe energetica: A
Prezzo base:
da fr. 67’620.-

Mi piace
Il design, il posto guida regolabile al millimetro e l’iCockpit.

Non mi piace
La mancanza della ruota di scorta, le cifre piccole di alcuni indicatori.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1