Collaborazione

Porsche e Tag Heuer,
azione e precisione

Porsche e Tag Heuer, <br />azione e precisione
Porsche e Tag Heuer nel segno della sportività

Porsche e Tag Heuer,
azione e precisione

Porsche e Tag Heuer nel segno della sportività

Porsche e Tag Heuer, <br />azione e precisione
In pista: un’esperienza adrenalinica

Porsche e Tag Heuer,
azione e precisione

In pista: un’esperienza adrenalinica

Porsche e Tag Heuer, <br />azione e precisione
Sul circuito con piloti professionisti

Porsche e Tag Heuer,
azione e precisione

Sul circuito con piloti professionisti

Porsche e Tag Heuer, <br />azione e precisione
Un simbolo di precisione e azione

Porsche e Tag Heuer,
azione e precisione

Un simbolo di precisione e azione

Porsche e Tag Heuer, <br />azione e precisione

Porsche e Tag Heuer,
azione e precisione

Bresse è una località della Borgogna nota agli amanti della buona tavola per il celebre pollo, le cui qualità sono state osannate da grandi chef, uno su tutti l’indimenticato Paul Bocuse. A Bresse c’è però anche un circuito molto tecnico dove i bolidi sfrecciano regolarmente. Una location perfetta per presentare il nuovo Chrono Sport di Tag Heuer e, nel contempo, per siglare uno stretto accordo di collaborazione tra la prestigiosa casa orologiera e Porsche : due leggende uniti dalla stessa passione per la precisione, l’azione e la qualità. Ma facciamo un po’ di storia. Nel 1962, l’allora CEO Jack Heuer ascoltò la storia della leggendaria corsa su strada Carrera Panamericana. La parola “carrera”, che in spagnolo può significare “strada”, “gara”, “carriera” e “pista”, attirò la sua attenzione: capì subito che sarebbe stato il nome perfetto per un nuovo orologio. L’anno successivo i primi cronografi TAG Heuer Carrera lasciarono la fabbrica. Un design audace che riflette la sua passione per l’azione e la sua comprensione del fatto che la leggibilità non è solo un fattore cruciale nello sport. Leggende delle corse come Jo Siffert e l’intera Scuderia Ferrari ripongono la loro fiducia in questo orologio altamente affidabile ed eccezionalmente elegante.

In quanto amante del design chiaro e moderno, Jack Heuer ha cercato un’estetica pura e ben proporzionata per il cronografo TAG Heuer Carrera, proprietà che rendono l’orologio ideali per i piloti che hanno bisogno di leggere l’ora in un colpo d’occhio nelle gare. Decenni dopo, la reinterpretazione della Carrera riporta la collezione alle radici della sua storia unica e brilla con un design senza tempo e prestazioni eccezionali. Ecco quindi che i cronografi sportivi che sono stati presentati nel 2020 sono raffinati e senza tempo, ma sorprendenti e accattivanti: incarnano la resistenza. Con anse più corte per un maggiore comfort, la cassa in acciaio inossidabile da 44 mm offre superfici lucide e finemente spazzolate alternate, che fanno apparire l’orologio più elegante e sottile. Anche la migliore integrazione del vetro e la leggera inclinazione ne ottimizzano l’aspetto. Non ci poteva essere contesto migliore di una pista per presentare e celebrare il nuovo Chrono Sport. Durante tutto l’arco della giornata abbiamo avuto la possibiltà di metterci al volante di veri e propri bolidi: Porsche 911 GT3 RS, Porsche 718 Cayman GT4 e l'ultima Porsche 718 Boxster GTS. È stata un’occasione privilegiata per apprendere, sotto la guida di piloti esperti, le tecniche per cercare di padroneggiare le supercar in circuito. Una giornata intensa che si è conclusa con alcuni giri a bordo della Porsche 718 Cayman GT4 Clubsport del team ufficiale Porsche Ginevra: Orchid Racing Team. La stessa vettura che corre sulle piste più famose d'Europa, durante le gare della Porsche Sport Cup Svizzera e della 24h Series sul circuito di Barcellona. Emozioni e soddisfazioni.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1