Veicoli commerciali

Record di vendite
per la serie T6.1 di VW

Record di vendite <br />per la serie T6.1 di VW

Record di vendite
per la serie T6.1 di VW

Record di vendite <br />per la serie T6.1 di VW

Record di vendite
per la serie T6.1 di VW

Record di vendite <br />per la serie T6.1 di VW

Record di vendite
per la serie T6.1 di VW

Il «Bulli» è l’originale della sua classe. Giunto ormai alla sua sesta generazione, in tutte le sue versioni e varianti ha totalizzato circa tredici milioni di veicoli venduti nel mondo.
La geniale combinazione tra massimo sfruttamento dello spazio e design lineare era già offerta nella versione originaria T1. Nell’aprile del 1950 furono consegnati i primi veicoli ai clienti svizzeri e, nelle sue svariate versioni, è sino a oggi il veicolo commerciale più venduto nel nostro Paese. Anche l’attuale serie T6.1 con Multivan, Caravelle, California e Transporter sembra soddisfare al meglio le elevate aspettative degli svizzeri. Fino alla fine di marzo, in Svizzera erano stati immatricolati quest’anno ben 2’192 veicoli della serie T6.1, un record di vendita senza precedenti. Nessun’altra serie, incluse le vetture per il trasporto di persone e i veicoli commerciali leggeri di ogni marchio, ha mai ottenuto un successo maggiore in questo intervallo di tempo.

Strumenti digitali
Sono molte le ragioni alla base di tale successo. Da un lato, mai come oggi Volkswagen Veicoli Commerciali ha interconnesso con il mondo la nuova generazione T6.1 del Bulli. Il cruscotto interamente rinnovato viene offerto per la prima volta con strumenti completamente digitali, nella forma del «Digital Cockpit», dove tutti i sistemi di infotainment sono collegati a una Online-Connectivity-Unit (OCU) tramite l’eSIM integrata. Questa unità OC funge da interfaccia per una serie di funzioni e servizi online, riassunti nelle definizioni «We Connect» e «We Connect Plus». Inoltre, in generale la connessione online permette di utilizzare tecnologie completamente nuove nella serie T6.1, come ad esempio il riconoscimento vocale naturale, un importante nuovo livello intuitivo in fatto di comandi.
Per di più, in tutti i modelli T6.1 viene impiegato per la prima volta anche un servosterzo elettromeccanico, che può essere controllato in base alle necessità, riducendo al contempo il consumo di carburante.

Record di vendite <br />per la serie T6.1 di VW


Nuovi sistemi di assistenza
Ciò offre anche accesso a numerosi nuovi sistemi di assistenza, quali l’assistente per il mantenimento della corsia «Lane Assist» o il «Park Assist», che semplifica l’ingresso e l’uscita dal parcheggio. Il servosterzo elettromeccanico offre inoltre una trasmissione più diretta e rende i modelli T6.1 sensibilmente più agili e precisi. Anche la messa a punto dell’assetto è stata ottimizzata, mentre i già noti sistemi di controllo di slittamento e freni sono stati ulteriormente ampliati con un miglioramento delle caratteristiche di manovrabilità e trazione grazie a delicati interventi sui freni.
La gamma di nuovi sistemi viene completata dal riconoscimento dei segnali stradali. La riuscita delle manovre manuali è invece assicurata dalla protezione delle fiancate, sistema preso in prestito dal Crafter e adattato per la serie T6.1. Con l’ausilio di sensori a ultrasuoni viene ridotto il rischio di danni. L’assistente per uscire dal parcheggio previene potenziali incidenti in retromarcia: il sistema avverte quando veicoli di qualsiasi tipo, pedoni o ciclisti si avvicinano lateralmente al mezzo da dietro. Se il conducente non reagisce, il sistema si attiva autonomamente intervenendo sui freni. Un’altra novità è il sistema ACC opzionale (regolazione automatica della distanza) che ora, in abbinamento al cambio DSG, dispone di una funzione stop-and-go: in città o in coda il modello T6.1 riparte automaticamente non appena il veicolo che lo precede accelera.

Motori turbodiesel
Per tutti i modelli della serie T6.1, l’offerta prevede nuovi motori turbodiesel a iniezione diretta (TDI) efficienti e puliti nei livelli di potenza 90, 110, 150 e fino a 199 CV. Su richiesta, per determinati modelli T6.1 è disponibile anche la trazione integrale 4MOTION. Tutte le motorizzazioni TDI della serie soddisfano la norma sulle emissioni Euro 6d-TEMP-EAVP.

Il prezzo base del nuovo Multivan 6.1 è di 37’520 franchi; quello del nuovo Caravelle 6.1 ammonta a 33’721 franchi. Per il California Beach 6.1. il prezzo base è di 43’880 fr. .– il Transporter Furgone 6.1 parte da un costo di 25’676 franchi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1