Consigli utili

Sulla neve ci vuole
il piede leggero

Sulla neve ci vuole <br />il piede leggero

Sulla neve ci vuole
il piede leggero

Sulla neve ci vuole <br />il piede leggero

Sulla neve ci vuole
il piede leggero

Sulla neve ci vuole <br />il piede leggero

Sulla neve ci vuole
il piede leggero

Sulla neve ci vuole <br />il piede leggero

Sulla neve ci vuole
il piede leggero

Sulla neve ci vuole <br />il piede leggero

Sulla neve ci vuole
il piede leggero

ANDERMATT - Guida sulla neve al volante di due automobili Volkswagen: il nuovo T-Roc R, ossia la versione sportiva del modello, dotata di propulsore da 300 CV e 400 Nm di coppia, e il gigante Touareg V8 turbodiesel, 421 CV e 900 Nm di coppia. Peso e dimensioni delle due vetture completamente diversi, così che la guida determina comportamenti differenti nelle risposte tra le due auto.

Il teatro delle nostre prestazioni è Andermatt, dove la neve non manca e un vento forte e freddo lucida la pista cambiando le condizioni di guida nel corso della giornata.
Anche se il cambiamento climatico sembra quasi aver allontano dalle nostre strade l’insidia della guida sulla neve, è sempre meglio mantenere alta la guardia a tenersi pronti in caso di nevicate o di uscite in alta montagna.
Il consiglio è dunque quello di frequentare uno dei tanti corsi organizzati sia dai vari centri di istruzione, sia dalle case automobilistiche.

Quali sono i consigli da seguire in caso di guida su percorsi innevati?
Detto che un conto è mettersi alla guida di un veicolo su una pista preparata appositamente per svolgere un’istruzione in questo senso e un altro è ritrovarsi in condizioni di disagio sulla strada, la primissima regola di cui occorre tener conto è di adattare la velocità e guidare senza il piede pesante. Inoltre è molto importante guardare in lontananza per poter tenere la situazione sotto controllo e prevenire eventuali pericoli. Un consiglio che deve valere sempre, non solo quando si guida sulla neve. Puntare lo sguardo in lontananza permette di reagire in tempo e regolare la velocità. Altra considerazione importante: sulla neve o sul ghiaccio ogni movimento repentino, come un’accelerazione, una frenata o una sterzata improvvisa, genera uno squilibrio nell’automobile e la porta a sbandare. Quindi occorre saper affrontare la guida con delicatezza.
Tendenzialmente sulla neve è meglio guidare con una marcia più alta rispetto al solito, perché più piccola è la marcia più potenza viene trasmessa alle ruote, il che può generare guai.
Con una marcia alta il motore sprigiona meno potenza ciò che favorisce una maggior aderenza al terreno e di conseguenza una guida più sicura.

Jasmin danza sulla neve

Sulla neve ci vuole <br />il piede leggero

Una dimostrazione di grande sensibilità e capacità tecnica di gestire il veicolo ce l’ha data Jasmin Preisig, una ragazza di Schwellbrunn, paesino del canton Appenzello Esterno.

Jasmin pilota una Golf GTI TCR e la stagione scorsa ha aggiunto alla lista dei suoi successi un secondo posto alla VLN (campionato Endurance del Nurburgring) insieme al team «Girls only» composto da sole donne, realizzando anche il giro piu veloce.

«Mio padre mi ha trasmesso la passione per le quattro ruote», dice la ragazza ventisettenne. Siccome le corse su circuito sono vietate sul territorio svizzero, in passato il padre partecipava alle cronoscalate locali. Ma una volta nati Jasmin e suo fratello ha smesso di gareggiare. «In compenso ha regalato a me e mio fratello, che ha due anni in meno, due go-kart con i quali ben presto abbiamo iniziato a gareggiare».

L’abilità di Jasmin sia alla guida della Touareg V8 turbodiesel, sia del nuovo T-Roc R è decisamente impressionante: accanto a lei, come passeggero, ti sembra di danzare sulla neve, la sua capacità di controllare ogni sbandata dell’auto riportandola nella giusta direzione è decisamente eccellente e smentisce tutti i luoghi comuni sulle presunte debolezze del gentil sesso quando si mette alla guida.

Sulla neve ci vuole <br />il piede leggero
Le schede tecniche

VW Touareg V8 TDI

Sulla neve ci vuole <br />il piede leggero

Motore: 8 cilindri a V con turbodiesel
Cilindrata:
3.967 cc
Potenza e coppia massima:
421 CV e 900 Nm
Accelerazione:
da 0 a 100 km/h in 4,9 sec.
Velocità massima:
250 km/h
Consumi:
9,3-9,9 l/100 km
Emissione CO2:
242-268 g/km
Prezzo:
da 101’900.- fr.

VW T-Roc R

Sulla neve ci vuole <br />il piede leggero

Motore: 4 cilindri in linea
Cilindrata:
1.984 cc
Potenza e coppia massima:
300 CV e 400 Nm
Accelerazione:
da 0 a 100 km/h in 4,8 sec.
Velocità massima:
250 km/h (limitata elettronicamente)
Consumi:
8.9 litri per 100 km
Emissione CO2:
201 g/km
Prezzo:
50’100.- fr.

Loading the player...
GUARDA IL VIDEO CON JASMINE PREISIG
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1