La novità

SUV dal carattere sportivo
Ecco la Cupra Formentor

SUV dal carattere sportivo<br />Ecco la Cupra Formentor
Stile dinamico

SUV dal carattere sportivo
Ecco la Cupra Formentor

Stile dinamico

SUV dal carattere sportivo<br />Ecco la Cupra Formentor
Linea sportiva

SUV dal carattere sportivo
Ecco la Cupra Formentor

Linea sportiva

SUV dal carattere sportivo<br />Ecco la Cupra Formentor
Tecnologia e connettività

SUV dal carattere sportivo
Ecco la Cupra Formentor

Tecnologia e connettività

SUV dal carattere sportivo<br />Ecco la Cupra Formentor
Non manca lo spazio

SUV dal carattere sportivo
Ecco la Cupra Formentor

Non manca lo spazio

BADEN - Una simbiosi tra vettura sportiva e SUV: così i dirigenti di Cupra, il marchio sportivo spagnolo ora indipendente da Seat, definiscono la Formentor, il primo veicolo che Cupra ha concepito e sviluppato da zero. In Svizzera sarà possibile scegliere tra quattro propulsioni. Covid-19 obblige, abbiamo preso contatto con la Formentor nella regione di Baden (la presentazione alla stampa internazionale era inizialmente prevista a Maiorca), tra strade di campagna e autostrada.
«La Cupra Formentor incarna l’essenza del marchio e contribuirà in modo decisivo a consolidare la nostra presenza sul mercato. Contiamo che con questo modello Cupra possa ampliare la propria attività a livello internazionale e raddoppiare le vendite», ha affermato in un messaggio videoregistrato Wayne Griffiths, CEO del marchio di Martorell.
Come la Cupra Leon, la Formentor (che prende il nome da una penisola di Maiorca, considerata da molti una zona tra le più belle delle Baleari) sarà disponibile con tecnologia di propulsione ibrida: l’obiettivo è di dimostrare che elettrificazione e sportività possono andare a braccetto. Per sottolineare il carattere dinamico, la Formentor è stata ribassata mentre le proporzioni slanciate dell’auto sono valorizzate dal cofano allungato. Come detto questa vettura è disponibile con una serie di nuove motorizzazioni. In vetta troviamo il motore a benzina che sviluppa 310 CV progettato per esprimere il carattere sportivo del marchio. L’impatto del design è grintoso e dinamico. Nel segno della sportività è anche l’abitacolo, dal volante fino ai sedili a guscio che avvolgono conducente e passeggeri. I responsabili della casa spagnola tengono a precisare che la Formentor, come gli altri modelli Cupra, sono stati ideati per una clientela anticonformista, non solo per chi cerca le performance. Non mancano le soluzioni di connettività all’avanguardia, mediante le quali la quotidianità digitale viene integrata con il veicolo e gestita in modo intuitivo grazie al comando vocale e all’ampio sistema di infotainment da 12 pollici con risoluzione. Un’attenzione particolare è stata dedicata anche al tema della sicurezza con l’installazione di vari sistemi di assistenza alla guida. Il prezzo della Formentor parte da 50.000 franchi. Cupra, che fa parte del Gruppo Volkswagen, prevede di investire nei prossimi anni 5 miliardi di euro per sviluppare nuovi modelli: la Svizzera è il quarto mercato più importante, dopo Spagna, Germania e Gran Bretagna (a un anno dal lancio del marchio nel territorio elvetico sono state vendute 2.400 unità).
All’inizio dell’anno prossimo è atteso l’arrivo della versione ibrida plug-in che avrà una potenza complessiva di 245 CV. Ci saranno altre versioni con il motore di 2 litri di 190 e 245 CV. Dopo aver percorso un centinaio di chilometri su varie tipologie di strade, possiamo dire che, da un primo, rapido approccio, la Formentor, a trazione integrale, ha un comportamento equilibrato e stabile in ogni situazione. I 310 CV si «sentono» soprattutto nella modalità «sport»: una potenza che andrebbe provata in pista o su un percorso chiuso al traffico.

SUV dal carattere sportivo<br />Ecco la Cupra Formentor
La scheda

Cilindrata: 1984 cc
Potenza e coppia massima: 310 CV e 400 Nm
Velocità massima: 250 km/h (limitata elettronicamente)
Accelerazione: da 0 a 100 km/h in 4,9 sec.
Consumi: 9 l/100 km
Emissioni: 204 g CO2/km

Mi piace
Il carattere sportivo che si coniuga con il comfort, l’agilità, l’equilibrio e la stabilità.

Non mi piace
È questione di gusti, ma il color rame del marchio è onnipresente: è comprensibile che il costruttore voglia «marcare» il territorio, ma a volte questa tinta s’impone con insistenza anche nei dettagli.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1