IL GIUBILEO

Suzuki festeggia
un secolo di vita

Suzuki festeggia <br />un secolo di vita
La Suzuki Ignis è stata ampiamente rinnovata nel 2020

Suzuki festeggia
un secolo di vita

La Suzuki Ignis è stata ampiamente rinnovata nel 2020

Tutto ebbe inizio nel 1909, quando Michio Suzuki fondò Suzuki Loom Works, un’azienda produttrice di telai a Hamamatsu, nella prefettura di Shizuoka. Il 15 marzo 1920 l’azienda divenne Suzuki Loom Manufacturer Company. Da quel momento in poi, Suzuki ampliò la sua attività relativa alla produzione di telai su moto, automobili, motori fuoribordo, ATV e molto altro, risultando sempre al passo con i tempi.

1952: la prima moto, la «Power Free»
1952: la prima moto, la «Power Free»

Dopo aver cambiato nome in Suzuki Motor Co., Ltd. nel 1954, la casa giapponese lancia la «Suzulight», la prima mini-autovettura ad essere prodotta in serie in Giappone.

1955: la prima autovettura Suzuki, la «Suzulight»
1955: la prima autovettura Suzuki, la «Suzulight»

Con la sua espansione in tutto il mondo, nel 1990 fu cambiata la denominazione dell’azienda in Suzuki Motor Corporation. Il suo percorso centenario non fu sempre facile. Per superare diverse crisi, tutti i membri Suzuki unirono le loro forze per portare l’azienda al successo. Suzuki divenne un’azienda internazionale con appassionati in tutto il mondo e ancora oggi continua il punto d’onore della produzione di alta qualità.

1981: la Suzuki LJ80, la prima vettura Suzuki in Svizzera e pioniere della tradizione dei fuoristrada
1981: la Suzuki LJ80, la prima vettura Suzuki in Svizzera e pioniere della tradizione dei fuoristrada

In Svizzera Suzuki è presente fin dal 1981 (il primo modello di auto venduto è stata la Suzuki LJ80, pioniere tra i fuoristrada), grazie a Suzuki Automobili Svizzera SA, passata nelle mani del gruppo Emil Frey nel corso del 2004. Nel corso del 2020 il marchio giapponese ha lanciato la Ignis rinnovata, il modello SX4 S-Cross, la Swift Sport e la Vitara con sistema mild-hybrid da 48 V e la nuova Suzuki V-Strom 1050XT.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1