Le nostre prove

Taycan Cross Turismo
versatilità di classe

Taycan Cross Turismo<br />versatilità di classe
Potenza e aggressività anche off road

Taycan Cross Turismo
versatilità di classe

Potenza e aggressività anche off road

Taycan Cross Turismo<br />versatilità di classe

Taycan Cross Turismo
versatilità di classe

Taycan Cross Turismo<br />versatilità di classe

Taycan Cross Turismo
versatilità di classe

Taycan Cross Turismo<br />versatilità di classe

Taycan Cross Turismo
versatilità di classe

Taycan Cross Turismo<br />versatilità di classe

Taycan Cross Turismo
versatilità di classe

Una Porsche completamente elettrica adatta anche per la guida fuoristrada? Chi lo avrebbe immaginato solo poco tempo fa. Eppure, la Taycan Cross Turismo, vera e propria “portaerei” autostradale, è capace di muoversi con estrema agilità (nonostante la mole: peso massimo di oltre 2,8 tonnellate, quasi 5 metri di lunghezza e 2 di larghezza) lungo percorsi fuoristrada con pendenze quasi da capogiro, su strade dissestate e fangose. È vero: fa un certo effetto vedere una vettura dal marchio prestigioso e che si è affermata per le sue leggendarie doti sportive, “sporcarsi la mani” nella polvere e nella melma. Ma questo veicolo a trazione integrale, capace di sviluppare fino a 761 CV e una coppia di oltre mille Nm ha prestazioni impressionanti senza alcun dubbio. Il tutto in un ambiente curato nei minimi dettagli e un ottimo comfort. La nuova Taycan Cross Turismo dispone di tutti i punti di forza della Taycan, come prestazioni superiori e autonomia elevata (419 km). Si aggiunge molto più spazio per la testa dei passeggeri posteriori e un volume di carico massimo di oltre 1.200 litri dietro l'ampio portellone. Il telaio con trazione integrale di serie e sospensioni pneumatiche è regolabile in altezza. Dal punto di vista estetico presenta una linea del tetto sportiva che scende nella parte posteriore. Tra gli elementi caratterizzati dall’Offroad Design vi sono le mascherine passaruota, le parti inferiori esclusive del frontale e della coda e le minigonne laterali. In combinazione con il pacchetto Offroad Design, la Cross Turismo monta speciali flap agli angoli dei paraurti anteriori e posteriori e anche alle estremità delle minigonne che rendono più caratteristico l'aspetto esterno e proteggono al contempo da danni causati da pietrisco. Il design degli interni corrisponde alla forma apprezzata della berlina sportiva Taycan: la parte superiore e inferiore del quadro strumenti si estendono come due ali per l'intera larghezza della vettura. La strumentazione indipendente e curva costituisce il punto più elevato sul quadro strumenti. Un display dell’infotainment centrale da 10,9 pollici e un altro display opzionale per il passeggero sono riuniti ad accoppiamento geometrico in una fascia di vetro dall’aspetto di un pannello completamente nero. A richiesta, in alto nel quadro strumenti è disponibile una bussola.

Il regolatore del telaio integrato Porsche 4D-Chassis Control analizza e sincronizza in tempo reale tutti i sistemi del telaio. Porsche, per il telaio della Taycan Cross Turismo impiega un sistema di comando interconnesso a livello centrale. La dotazione di serie per tutte le Taycan Cross Turismo prevede sospensioni pneumatiche adattive con tecnologia a tre camere con regolazione elettronica degli ammortizzatori. L’assetto della vettura si solleva automaticamente in determinati punti ricorrenti come dossi o vialetti di garage. La Taycan Cross Turismo ha di serie il programma di guida aggiuntivo “Gravel Mode” per la marcia su terreni sconnessi, ad esempio su strade sterrate o fangose. Con questa impostazione, l’altezza della vettura aumenta di 30 millimetri rispetto alla berlina. La Taycan Cross Turismo lavora con una tensione di sistema di 800 volt anziché di 400 volt (campo di tensione da 610 a 835 volt), consueta sulle auto elettriche. Nella batteria Performance Plus a due piani di serie sono presenti 33 moduli di celle, ciascuno costituito da dodici celle singole (per un totale di 396). La capacità totale è di 93,4 kWh. Grazie alle sospensioni pneumatiche, si riducono anche la superficie frontale e il valore cW alle velocità più elevate, abbassando la Taycan Cross Turismo a due livelli. Lo spoiler posteriore sul tetto è fisso. Tutti i modelli Taycan Cross Turismo montano due motori elettrici all'asse anteriore e posteriore e dispongono così della trazione integrale di serie. L'elevato rendimento offerto dai cosiddetti motori sincroni a eccitazione permanente va a vantaggio sia dell'autonomia sia della potenza continua della trazione. Motore elettrico, cambio e inverter a impulsi sono riuniti in un modulo di trazione compatto. La possibile potenza di recupero è stata ulteriormente aumentata e, con 290 kW, è nettamente più elevata rispetto alla concorrenza. La guida richiede un periodo di adattamento per le dimensioni non comuni: superato questo “scoglio” si apprezzano tutte le qualità di questa sportiva polivalente.

Taycan Cross Turismo<br />versatilità di classe
La scheda

Motori: due elettrici alimentati da una batteria di 93,5 kWh
Potenza e coppia massima: 625 CV, 761 CV con overboost e 1050 Nm
Velocità massima: 250 km/h
Accelerazione da 0 a 100 km/h: 2,9 sec.
Consumi e emissioni: 26,6 kWh/100 km e 0 g CO2/km
Autonomia: 419 km
Classe di efficienza energetica: A
Costo base sei veicolo: 186.700 fr.-

Mi piace
Spazio, versatilità, carattere sportivo e cura dei dettagli sono gli atout principali di questa elettrica di classe.

Non mi piace
La Taycan Cross Turismo è una XXL: lunga quasi 5 metri e larga 2, non si adatta facilmente all’ambiente urbano. Il peso, di oltre 2,8 tonnellate, va sempre considerato durante le frenate: l’inerzia, malgrado la potenza dell’impianto frenante, si fa sentire.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1