Le nostre prove

Tesla Model 3:
elettrica sportiva

Tesla Model 3: <br />elettrica sportiva
Linea più dinamica per la Model 3

Tesla Model 3:
elettrica sportiva

Linea più dinamica per la Model 3

Tesla Model 3: <br />elettrica sportiva

Tesla Model 3:
elettrica sportiva

Tesla Model 3: <br />elettrica sportiva

Tesla Model 3:
elettrica sportiva

Tesla Model 3: <br />elettrica sportiva

Tesla Model 3:
elettrica sportiva

Quasi seicento chilometri di autonomia, anche in condizioni invernali, prestazioni sportive, comfort e prezzo sotto la soglia dei 60 mila franchi: la Tesla Model 3 sta diventando l’auto elettrica tra le più amate e richieste in Svizzera se si considera che negli ultimi due anni ne sono stati venduti oltre 10 mila esemplari e presto Tesla consegnerà la vettura numero 20.000 nella Confederazione. In prima Svizzera, grazie alla disponibilità dell’importatore, abbiamo provato la versione Performance della Model 3, un vero bolide se si considera che scatta da 0 a 100 km/h in soli 3,3 secondi e ha una velocità di punta di 261 km/h. Se è vero che le prestazioni dei modelli Tesla, fin dall’inizio, hanno sorpreso positivamente tutti gli appassionati e gli interessati alle auto elettriche, la Model 3 è probabilmente il modello del costruttore americano che più si avvicina alle esigenze del mercato europeo, soprattutto per le dimensioni compatte e non eccessivamente grandi. L’edizione 2021 della Model 3 ha subito un facelift che le conferisce una linea leggermente più dinamica e una serie di miglioramenti interni con tecnologia aggiornata e più efficiente, console centrale ridisegnata, ricarica per due smartphone e numerose rifiniture. Ogni Model 3 è equipaggiata di serie con sofware all'avanguardia, in grado di fornire le funzioni di autopilota e di consentire in futuro una guida completamente autonoma. La sicurezza è l'elemento più importante del design complessivo della Model 3. La struttura metallica è una combinazione di alluminio e acciaio per garantire la massima resistenza in ogni area del veicolo. In un crash-test del tetto, la vettura ha resistito a impatti quattro volte superiori alla sua massa, anche in caso di tetto integralmente in vetro. La trazione integrale dispone di due motori, ciascuno con una sola parte mobile per la minima manutenzione e la massima durata, spiega il costruttore. A differenza dei sistemi a trazione integrale tradizionali, controllano digitalmente la coppia sulle ruote anteriori e posteriori per garantire una manovrabilità e un controllo della trazione notevolmente migliori. La ricarica è semplice e veloce grazie a tre punti con gli stalli Tesla disponibili in Svizzera (20), di cui tre in Ticino (Quinto, Monte Ceneri, Melide e presto a Lugano Sud). In tutto il mondo si contano 20 mila supercharger. In pratica in 5 minuti si accumula l’energia per percorrere 125 km e in una ventina di minuti si fa l’80 per cento del pieno di energia. Ovviamente c’è la possibilità di una ricarica a domicilio. La guida, silenziosa, è piacevole: ottima la tenuta di strada grazie al baricentro basso, lo sterzo è preciso e la frenata decisa e sicura.

Tesla Model 3: <br />elettrica sportiva
La scheda della Model 3 Performance

Motore: due motori elettrici
Potenza e coppia massima: 490 CV e 575 Nm
Autonomia:
580 km
Velocità massima: 261 km/h
Accelerazione: da 0 a 100 km/h 3,3 sec.
Emissioni CO2: 0 g/km
Classe energetica: A
Prezzo base: 57.990 franchi (Model 3 Standard da 44.990 franchi).

Mi piace
La Tesla Model 3 è facile da usare, è compatta, sportiva, luminosa e confortevole nonostante il design interno minimalista. L’autonomia di 580 km è notevole e permette di affrontare senza preoccupazioni di rimanere “a secco” di energia anche viaggio medio-lunghi.

Non mi piace
Tutte le informazioni sono sull’unico schermo centrale: si sente la mancanza di un head up con le informazioni essenziali per il conducente

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1