Novità Yamaha

Tutta la filosofia
Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia <br />Yamaha Faster Sons
XSR900: ed è subito leggenda da Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia
Yamaha Faster Sons

XSR900: ed è subito leggenda da Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia <br />Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia
Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia <br />Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia
Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia <br />Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia
Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia <br />Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia
Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia <br />Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia
Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia <br />Yamaha Faster Sons

Tutta la filosofia
Yamaha Faster Sons

Cosa alimenta la filosofia Faster Sons di Yamaha? La combinazione speciale tra un autentico rispetto per il passato, le alte prestazioni e la bellezza senza tempo. Offrendo a un gruppo selezionato di piloti la libertà di sottolineare la propria individualità. Ogni modello XSR è una tela bianca facile da personalizzare. Dopo la presentazione della prima XSR900 nel 2016, il segmento Sports Heritage è diventato importante nel mercato europeo. Yamaha riposiziona ora la XSR900 come modello Faster Son più innovativo. Con i più recenti processi di produzione per il telaio Deltabox: di alluminio, più leggero, più forte, più aggressivo. Riportando le lancette indietro di 40 anni fino agli anni ‘80, il Deltabox era una nuova tecnologia radicale, che ha cambiato il mondo delle corse. Yamaha è stata la prima ad allontanarsi dal telaio tubolare tradizionale. E con molte vittorie nel Campionato del Mondo, il Deltabox ha dimostrato la sua superiorità. Il telaio fu introdotto in molte Yamaha stradali sportivi e da allora il concetto è stato sempre perfezionato e migliorato.
Tecnologicamente ed esteticamente ispirata agli anni ‘80, periodo glorioso e significativo per Yamaha, la XSR900 non è diversa da molti altri modelli neo-rétro, in quanto non si limita a essere il revival di un modello precedente o ad avere un’ispirazione vintage. Design essenziale, senza elementi superflui. Il tappo di rifornimento del serbatoio in stile racing (15 litri) dal design muscolare a sottolineare la tradizione sportiva della moto. Ma è un design che dà la priorità al pilota, con quella posizione di guida dall’ispirazione retrò, con la seduta praticamente sulla ruota posteriore.
Utilizzando le più recenti tecnologie, i tecnici Yamaha si sono concentrati sulla garanzia che il pilota possa sperimentare il controllo attivo della moto e che la XSR900 risponda istantaneamente e in modo intuitivo al modo in cui ogni motociclista guida la moto. Freni e sospensioni ad alte prestazioni, con componenti di alta qualità, come la nuova pompa radiale Brembo, la sospensione di prima classe con forcella KYB USD completamente regolabile, con finitura dorata. I cerchi SpinForged a 10 razze di alluminio, i più leggeri di sempre di Yamaha. Il faro anteriore a LED tondo unisce la modernità al rétro e sottolinea l’immagine da competizione storica; la XSR900 ha una luce posteriore a LED «nascosta» sotto la bombatura della sella. Le frecce a LED sottolineano linee eleganti e sportive di questa naked retrò ad alte prestazioni. Qualità e attenzione ai dettagli sono evidenti da ogni angolazione: cruscotto su una nuova piastra forcella, tappi forcella lavorati e logo XSR in alluminio, comandi a pedale forgiati, serbatoi dei freni neri e specchietti retrovisori alle estremità del manubrio.
La XSR900 per il 2022 è spinta da un motore CP3 da 889 cc più potente e di cilindrata superiore (43 cc in più). Le modifiche hanno consentito un aumento di potenza a 119 CV a 10.000 giri/minuto, inoltre, la coppia è aumentata fino a 93 Nm. XSR900 sarà disponibile – le consegne ai concessionari Yamaha europei inizieranno nella primavera del 2022 - in due colorazioni: Legend Blue, ciano e giallo con forcella e ruote color oro, e Midnight Black con accenti rossi, forcella e comandi neri.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori e mobilità
  • 1