Ampera-e di Opel: un'auto elettrica che garantisce chilometri e potenza

Un modello sorprendente, che si ricarica rapidamente e si distingue per un design attraente

Ampera-e di Opel: un'auto elettrica che garantisce chilometri e potenza

Ampera-e di Opel: un'auto elettrica che garantisce chilometri e potenza

Ampera-e di Opel: un'auto elettrica che garantisce chilometri e potenza

Ampera-e di Opel: un'auto elettrica che garantisce chilometri e potenza

Ampera-e di Opel: un'auto elettrica che garantisce chilometri e potenza

Ampera-e di Opel: un'auto elettrica che garantisce chilometri e potenza

Ampera-e di Opel: un'auto elettrica che garantisce chilometri e potenza

Ampera-e di Opel: un'auto elettrica che garantisce chilometri e potenza

OSLO - Opel crede molto nella nuova Ampera-e, tanto da ritenerla la vettura a zero emissioni che porterà una ventata d'aria nuova nel mercato delle auto elettriche. La sua autonomia (annunciata) di 520 km è ai vertici della categoria e il motore elettrico che la muove è davvero potente, dichiarando 204 CV e una coppia di ben 360 Nm. Le batterie agli ioni di litio, tecnologicamente all'avanguardia, sono il "segreto" dell'Ampera-e.Collocate sotto il pianale per abbassare il baricentro, sviluppano 60 kWh, sono costituite da 288 celle divise in una decina di moduli e pesano in tutto 430 kg. La marca tedesca rileva inoltre che con la ricarica rapida tramite una colonnina da 50 kW è possibile in mezz'ora accumulare un'autonomia di 150 km. Ma questa nuova Opel non è "solo batterie". Lunga 4,16 metri, non ha niente in comune col modello omonimo lanciato qualche anno fa. Esteticamente sembra la solita monovolume, con un design moderno e simile a quello di molte vetture del marchio tedesco. Si capisce che va a corrente solo per la presa elettrica posta davanti sul lato sinistro, mentre per il resto è impossibile distinguerla come un'auto a emissioni nulle. Il design filante, il cofano corto e affusolato, il parabrezza inclinato e la fiancata con la nervatura che l'attraversa totalmente, i finestrini con la base che risale verso l'alto fino al lunotto sono gli "attributi stilistici" che caratterizzano il look di un'Opel che potrebbe benissimo essere mossa da un'unità a benzina o diesel senza sorprendere nessuno. E invece è un'auto sorprendente. Non potendo verificarne l'autonomia a seguito del percorso, autostradale, breve e pianeggiante, quest'auto elettrica stupisce per il dinamismo mostrato dal motore elettrico, che offre lo scatto di una sportiva, tanto da toccare i 100 orari in 7,3 secondi, ma pure per l'elevata tenuta di strada ad alta velocità, senza rollio o beccheggio. Inoltre è compatta e pratica, a suo agio in città e facile da guidare. Stabile e prevedibile, non sembra un'auto elettrica, non fosse che il rumore più evidente è quello di gomme e vento mentre per il resto si tratta di una monovolume vivace, che offre il meglio nella guida rilassata. L'aspetto che richiede abitudine è il recupero d'energia in frenata, regolabile su quattro modalità. Se il selettore è in posizione "Low" la macchina rallenta fino a fermarsi senza neppure toccare il pedale del freno, mentre una leva dietro la razza a sinistra del volante accresce l'effetto del freno motore e la rigenerazione d'energia per ricaricare le batterie. Altro aspetto positivo dell'Ampera-e riguarda lo spazio interno, notevole in rapporto alle dimensioni, in un abitacolo luminoso grazie alle ampie vetrature; vero è che il lunotto è un po' piccolo, il che rende basilare la telecamera posteriore. La dotazione prevede il cruscotto digitale con display da 8" dove sono evidenziate numerose informazioni; il sistema multimediale IntelliLink Opel consente poi di collegare tablet e smartphone.L'abitabilità è buona, con gli occupanti che stanno dietro seduti in modo "rialzato", essendo sistemati sopra parte delle batterie. Il baule, grande e profondo, ha una capacità fino a 1'274 litri. In Svizzera l'Ampera-e è in listino da 41'900 franchi e sarà in commercio dopo l'estate.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Motori
  • 1