Prove in circuito

Ateca e Leon nel segno della sportività

Il marchio CUPRA ha elevato il livello delle prestazioni e a Maiorca ne abbiamo avuto la prova

Ateca e Leon nel segno della sportività
SEAT Leon Cupra R ST

Ateca e Leon nel segno della sportività

SEAT Leon Cupra R ST

Ateca e Leon nel segno della sportività
Il SUV CUPRA Ateca

Ateca e Leon nel segno della sportività

Il SUV CUPRA Ateca

Ateca e Leon nel segno della sportività
La CUPRA TCR, un bolide concepito solo per la competizione

Ateca e Leon nel segno della sportività

La CUPRA TCR, un bolide concepito solo per la competizione

MAIORCA - Il marchio CUPRA è stato creato a partire dalla pluripremiata divisione motorsport della SEAT con l’obiettivo di esprimere unicità, raffinatezza e prestazioni. Sul circuito di Maiorca abbiamo provato due modelli: il SUV CUPRA Ateca e il modello speciale Leon CUPRA R ST. Un terreno ideale per mettere alla prova le caratteristiche dinamiche delle due vetture. Trasmettendo i suoi geni alla Leon il nuovo marchio ha effettivamente elevato il livello delle prestazioni con l’edizione speciale R ST (il prezzo parte da 55.400 franchi), ideale per chi è alla ricerca di adrenalina.

Ateca e Leon nel segno della sportività

La Leon CUPRA R ST è infatti un connubio tra la qualità di una Leon e le alte prestazioni che caratterizzano il marchio sportivo: le prestazioni assicurate dal motore 2.0 TSI di 300 CV e 400 NM sono notevoli (da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi) soprattutto se provate in pista: accelerazione ma anche stabilità notevole grazie al sistema di trazione integrale dinamica 4Drive. Un ottimo equilibrio tra dinamismo, comfort e versatilità. Conducente e passeggero sono accolti da avvolgenti sedili sportivi che offrono comfort anche durante le lunghe percorrenze e un’elevata sicurezza quando lo stile di guida si fa più grintoso.
La CUPRA Ateca è il SUV che ha segnato l’anno scorso la nascita di un nuovo brand.

Ateca e Leon nel segno della sportività

Questo modello propone un design esterno dinamico, un abitacolo elegante e ottime prestazioni sempre grazie al propulsore di 300 CV abbinato al cambio DSG a sette rapporti dagli innesti fluidi e precisi. A ciò si aggiunge il sistema 4drive che è stato ideato per migliorare la guidabilità in ogni situazione. È infatti ottimizzato per la guida in varie modalità: comfort, sport, individual, snow, offroad. Tutto questo esprime affidabilità, disinvoltura e sicurezza. Prima di entrare in pista abbiamo provato il SUV lungo un percorso fuoristrada piuttosto impegnativo: l’Ateca ha affrontato salite e discese ripide, su un terreno sconnesso, con grande disinvoltura. Nel circuito si è comunque notata (e non poteva essere altrimenti) la differenza con la Leon, anche se il comportamento dell’Ateca (accelerazione, frenata, stabilità) è sempre stato all’altezza delle aspettative. Il prezzo parte da 48.500 franchi. Ciliegina sulla torta della trasferta a Maiorca è stata la presa di contatto con la CUPRA TCR (350 CV) e la ETCR (versione completamente elettrica con una potenza di 680 CV): si tratta di bolidi concepiti unicamente per la competizione. Assieme al pilota Jordi Gené abbiamo effettuato alcuni giri sul circuito maiorchino: tra accelerazioni e staccate mozzafiato abbiamo avuto l’opportunità di vedere in azione un vero pilota su una pista molto tecnica, il tutto sotto la supervisione del pilota svizzero Fredy Barth che è ambasciatore CUPRA in terra elvetica.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Motori
  • 1