Evoque, una maneggevolezza
che sfida la gravità

NOVITÀ RANGE ROVER

Il SUV compatto è stato migliorato sia per le guida fuoristrada sia per l’ambiente urbano: c’è anche una scelta di motori ibridi

Evoque, una maneggevolezza<br />che sfida la gravità

Evoque, una maneggevolezza
che sfida la gravità

Evoque, una maneggevolezza<br />che sfida la gravità

Evoque, una maneggevolezza
che sfida la gravità

Evoque, una maneggevolezza<br />che sfida la gravità

Evoque, una maneggevolezza
che sfida la gravità

Evoque, una maneggevolezza<br />che sfida la gravità

Evoque, una maneggevolezza
che sfida la gravità

Evoque, una maneggevolezza<br />che sfida la gravità

Evoque, una maneggevolezza
che sfida la gravità

Evoque, una maneggevolezza<br />che sfida la gravità

Evoque, una maneggevolezza
che sfida la gravità

AMBURGO - È sorprendente la facilità con cui la nuova Range Rover Evoque affronta percorsi o ostacoli artificiali con pendenze da capogiro. L’abbiamo provata in un’area appositamente attrezzata per mettere alla prova le caratteristiche di fuoristrada di questo SUV di lusso compatto e di grande successo commerciale. Comodamente installati nell’Evoque versione 2019, abbiamo avuto l’opportunità di sfruttare tutta la tecnologia fuoristradistica di questo modello. Salite con pendenze di oltre 25 gradi (in pratica, non essendo possibile vedere la strada di fronte, per seguire il percorso bisognava guardare lo schermo interno: una sorta di guida strumentale, tenendo la vettura ben al centro essendo lo spazio di manovra estremamente stretto e limitato, questione di 5 centimetri per lato), discese vertiginose e passaggi obliqui su tre ruote. Nonostante le situazioni critiche, al volante dell’Evoque ci si sente sempre a proprio agio e al sicuro.

Evoque, una maneggevolezza<br />che sfida la gravità

L’affidabilità di questo mezzo è indiscutibile. Come detto, questo SUV è stato ulteriormente migliorato sia per la città sia per i percosi di montagna. Inoltre, la nuova Evoque completa la famiglia Range Rover con una scelta di motori elettrici ibridi. Pioniere del segmento dei SUV compatti di fascia alta - con 772.096 vendite in tutto il mondo e più di 217 riconoscimenti internazionali - la nuova Range Rover Evoque può essere considerata un’evoluzione sofisticata della «specie». Oltre a combinare l’eredità della Range Rover con le più moderne tecnologie - progettate, concepite e prodotte nel Regno Unito - vuole rispondere alle richieste dei conducenti più esigenti.
Finbar McFall, direttore di Jaguar Land Rover, commenta: «Otto anni fa abbiamo creato un nuovo segmento e abbiamo avuti riscontri positivi in tutto il mondo. Oggi, abbiamo ridefinito l’Evoque. Con il suo design, le sue capacità e i contenuti di alta tecnologia permette di raggiungere la destinazione scelta in ogni circostanza». La nuova Range Rover Evoque si distingue per la linea profilata e la carrozzeria rialzata. Le sue proporzioni sono sottolineate dalle spalle più pronunciate e da grandi passaruote che, combinate con le ruote da 21 pollici, le conferiscono una presenza allo stesso tempo potente e dinamica. L’introduzione di elementi come i fari LED rinforza il design delle luci anteriori e posteriori. All’interno, le superfici eleganti e le linee semplici si combinano con i materiali di prima scelta per creare un interno lussuoso, minimalista e digitale. In alternativa ai sedili in pelle sono disponibili tessuti a base di plastiche riciclate. L’abitacoloè stato progettato per offrire più spazio ma anche un ambiente confortevole. Gli occupanti beneficiano anche di tecnologie come il sistema Touch Pro Duo d doppio schermo tattile ora più reattivo, a cui si aggiungono il controllo a 16 posizioni del sedile e il sistema ionizzazione dell’abitacolo. Il costo parte da 43.900 franchi per la versione a trazione anteriore e 50.200 per la trazione integrale.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori
  • 1
  • 1