Anteprima a Valencia

Porsche 911, potente, veloce e digitale

È pronta l’ottava generazione della storica supercar della casa di Stoccarda che presenta grandi novità tecnologiche

Porsche 911, potente, veloce e digitale

Porsche 911, potente, veloce e digitale

Porsche 911, potente, veloce e digitale

Porsche 911, potente, veloce e digitale

Porsche 911, potente, veloce e digitale

Porsche 911, potente, veloce e digitale

Porsche 911, potente, veloce e digitale

Porsche 911, potente, veloce e digitale

Porsche 911, potente, veloce e digitale

Porsche 911, potente, veloce e digitale

Porsche 911, potente, veloce e digitale

Porsche 911, potente, veloce e digitale

VALENCIA - Un’occhiata al contachilometri: 255 km/h. Il sound pieno e potente del motore fa da colonna sonora. Siamo sul rettilineo del circuito Ricardo Tormo di Valencia, al volante della nuova Porsche 911 Carrera 4S una leggenda: Walter Röhrl, considerato uno dei più grandi piloti di rally. Ha superato la settantina, ma la mano è ferma e decisa: affrontando in scioltezza staccate al limite e curve oltre i cordoli, sfruttando tutti i 450 CV della supercar, al secondo giro, si lascia sfuggire: «È veramente una vettura facile da guidare». È con questa esperienza entusiasmante e anche un po’ adrenalinica che abbiamo preso contatto con l’ottava generazione della mitica Porsche 911. Testimoni privilegiati di un evento atteso dalla folta schiera di «porschisti» di tutto il mondo, svizzeri compresi: infatti, come ci ha confermato il direttore generale di Porsche Svizzera Michael Glinski, la patria di Guglielmo Tell rappresenta un mercato di notevole interesse per il prestigioso marchio tedesco che nel 2018 ha festeggiato i 70 anni (cfr. CdT del 10.10.2018). La 911 edizione 2019 ha sempre il DNA del design Porsche seppure con un look molto più muscoloso e un interno dotato di un monitor touchscreen da 10,9 pollici. Per Oliver Blume, CEO di Porsche «l'ottava generazione della 911 è ancora più potente, persino più emozionale e più efficiente della versione precedente e offre anche ampie funzionalità digitali. Ma nonostante tutte le innovazioni la 911 è ancora quella che è sempre stata: un'auto sportiva pura con il cuore pulsante di Porsche, la nostra icona».

Porsche 911, potente, veloce e digitale

La 911 è ricca di novità, a cominciare dalla nuova generazione del motore di sei cilindi con turbocompressore che è stata ulteriormente sviluppata ed è più potente che mai, con 450 CV nei modelli S. Oltre ad essere più efficiente in ogni suo comportamento dinamico le emissioni sono state ridotte grazie a un processo di iniezione migliorato, a un nuovo sistema per i turbocompressori. La potenza è garantita da una trasmissione a doppia frizione a otto rapporto di nuova concezione. Le velocità massime sono ora 308 km / h (Carrera S) e 306 km / h per la versione a trazione integrale Carrera 4S. Altri punti salienti riguardano la modalità Porsche Wet per rendere più sicura la guida su strade bagnate e scivolose, Night Vision Assist con termocamera e una connettività completa. Il design esterno, pur essendo stato rinnovato rimane familiare. La 911 è più ampia, con le ali più larghe che si arcuano sulle grandi ruote da 20 pollici nella parte anteriore e le ruote da 21 pollici nella parte posteriore. Il lato «B» è in linea che il design di altri modelli Porsche. L’interno, ha linee chiare e strumenti incassati che strizzano l’occhio ai modelli 911 degli anni 70; accanto al contagiri posizionato in posizione centrale, due sottili display danno tutte le informazioni necessarie al conducente. Lo schermo centrale può essere utilizzato rapidamente e senza distrazioni. Il suono è inconfondibile e contribuisce anche al piacere di guida. I sistemi di scarico sono stati rinnovati e dotati di un filtro antiparticolato per benzina.

Finalmente soli al volante, con un istruttore che faceva da «lepre», abbiamo provato la 911 in pista: sono bastati pochi giri per apprezzarne le qualità: accelerazione mozzafiato, impressionante tenuta di strada, grande dinamismo ma sempre nel segno della stabilità e dell’equilibrio. Una grande supercar. Il prezzo parte da 156.700 per la Carrera S e da 167.100 per la Carrera 4S.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori
  • 1