Retrovisori laterali digitali di serie sulla Honda e

Novità

I tradizionali specchietti laterali saranno sostituiti da videocamere compatte che proiettano immagini dal vivo su due schermi

Retrovisori laterali digitali di serie sulla Honda e

Retrovisori laterali digitali di serie sulla Honda e

Retrovisori laterali digitali di serie sulla Honda e

Retrovisori laterali digitali di serie sulla Honda e

Retrovisori laterali digitali di serie sulla Honda e

Retrovisori laterali digitali di serie sulla Honda e

Honda ha confermato che il sistema di retrovisori laterali digitali, già ammirato sul prototipo della City Car full electric, sarà di serie sulla Honda e. Questa tecnologia, una novità nel segmento delle auto compatte, offre importanti vantaggi in termini di stile, sicurezza, aerodinamica e qualità. I retrovisori laterali digitali sostituiscono i tradizionali specchietti laterali con videocamere compatte che proiettano immagini dal vivo su due schermi da 6” all’interno dell’abitacolo. Gli schermi sono integrati su entrambe le estremità del cruscotto, in posizione ergonomica, per garantire al conducente una visibilità ottimale senza distrazioni.Si tratta di una tecnologia di nuova generazione che, unita ai montanti anteriori perfettamente integrati ai cristalli e alle maniglie a scomparsa delle portiere, contribuisce a definire il design moderno, pulito ed essenziale della versione di serie di Honda e. A differenza degli specchietti laterali tradizionali, le videocamere laterali digitali sono perfettamente integrate nella carrozzeria senza sporgere oltre i passaruota. Ciò contribuisce non solo a migliorare la visibilità ma, anche, a ridurre la resistenza aerodinamica di quasi il 90% rispetto ai retrovisori tradizionali, contribuendo a un miglioramento complessivo in termini di efficienza e autonomia dell’auto di circa il 3,8%. Viene, inoltre, considerevolmente ridotto il rumore del vento prodotto alle alte velocità dall’attrito dell’aria sugli specchietti tradizionali. Gli alloggiamenti delle videocamere, infine, sono realizzati con una forma specifica e un rivestimento idrorepellente per prevenire la formazione delle gocce d’acqua sulle lenti.
La nuova City Car elettrica Honda e rappresenta un’evidente innovazione per Honda in termini di design e tecnologia, e fa parte della strategia della Casa giapponese di commercializzare in Europa, entro il 2025, solo vetture alimentate da propulsori alternativi. Il modello vanta un’autonomia ai vertici del segmento, di oltre 200 km, e una funzione di “ricarica veloce” capace di coprire fino all’80% della batteria in soli 30 minuti.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Motori
  • 1
  • 1