le nostre prove

Seat Leon Cupra ST 370:
un’anima da felino

Prodotta in soli 225 esemplari, otticamente sembra docile, ma i suoi 370 cavalli si sentono tutti

Seat Leon Cupra ST 370:<br />un’anima da felino

Seat Leon Cupra ST 370:
un’anima da felino

Seat Leon Cupra ST 370:<br />un’anima da felino

Seat Leon Cupra ST 370:
un’anima da felino

Seat Leon Cupra ST 370:<br />un’anima da felino

Seat Leon Cupra ST 370:
un’anima da felino

Seat Leon Cupra ST 370:<br />un’anima da felino

Seat Leon Cupra ST 370:
un’anima da felino

Mettendosi alla guida della Seat Leon Cupra ST 370 non si ha l’impressione di venir traditi da semplici slogan pubblicitari. Quando la casa spagnola dichiara di aver messo sul mercato il modello Seat più potente di sempre, ti spinge a credere che ti stai sedendo al volante di un bolide, e questa versione sportiva della Cupra lo è, con i suoi 370 cavalli e un’accelerazione che spinge la vettura da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi.

Forse il motore non è così reattivo come lo si pretenderebbe: la coppia di 460 Nm si raggiunge infatti solo a 4’600 giri, e questo significa che il propulsore deve girare piuttosto a lungo prima di raggiungere la potenza massima. Però da lì in poi l’accelerazione è notevole e oltre i 5 mila giri è davvero un piacere assaporare la gioia garantita da un 4 cilindri (di 1’984 cc) capace di tirar fuori il meglio di sé. Su questa versione della Seat, e sul propulsore 2.0 TSI, abbinato al cambio automatico a sei rapporti e al sistema di trazione integrale, ha lavorato a fondo lo specialista del tuning tedesco ABT - fedele collaboratore del Grupp Volkswagen - che ha estrapolato 70 cavalli in più della potenza standard del motore.
Otticamente, questo modello che ha la forma di una station wagon, è difficilmente riconoscibile come particolarmente aggressivo.

Seat Leon Cupra ST 370:<br />un’anima da felino

Sembra, anzi, piuttosto docile e fino ad una certa spinta del motore lo è. Per qualcuno è un difetto, per chi scrive un pregio: abbiamo infatti a che fare con un’auto versatile, che può adattarsi ad ogni situazione, che si può guidare in città senza problemi e lungo l’autostrada scatenandosi quel po’ che la legge consente. Questa Cupra, condotta con un pizzico di attenzione, divora senza pietà le strade di montagna ed è divertente. Prodotta unicamente in edizione limitata (225 esemplari) è riccamente dotata di serie, ha una regolazione adattiva del suo assetto e un impianto di scarico sportivo a 4 terminali. È disponibile a partire da 52’450.- franchi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Motori
  • 1