È con grande piacere che la proposta del gruppo PPD di valutare la possibilità di realizzare a Mendrisio la seconda sede della Scuola Cantonale di Commercio (SCC) è stata accolta positivamente dal Municipio. L’Esecutivo ha infatti risposto in tempi brevi all’interrogazione presentata lo scorso mese di dicembre nella quale si chiedeva proprio di intercedere con il Cantone per segnalare l’interesse della nostra Città ad ospitare una nuova sede della SCC, resasi ormai necessaria visto il numero crescente di studenti.
Questa proposta, oltre a rafforzare ancora di più Mendrisio quale polo formativo, avrà effetti positivi sugli studenti del Sottoceneri (oggi la metà della SCC) che potranno raggiungere la sede scolastica con maggiore facilità. I benefici andranno inoltre anche a sgravare il traffico ferroviario, già molto congestionato visto che gli orari scolastici si sovrappongono agli orari lavorativi.

Per l’ubicazione vi sono già alcune soluzioni logistiche che potrebbero sicuramente essere di interesse, come ad esempio gli spazi vicino alla stazione ferroviaria. Le intenzioni, il progetto e la volontà politica ci sono. Siamo quindi fiduciosi che con questo spirito di dialogo e collaborazione tra ente comunale e autorità cantonale, sarà possibile realizzare un progetto che vada a beneficio dell’intera collettività e che avrà ricadute positive anche sulla quotidianità dei futuri studenti.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Opinioni
  • 1