L’OPINIONE

Le mutazioni climatiche e la battaglia di Greta

La risposta del consigliere di Stato Manuele Bertoli a Tito Tettamanti

Le mutazioni climatiche e la battaglia di Greta

Le mutazioni climatiche e la battaglia di Greta

Tito Tettamanti, con tono un po’ troppo sicuro di sé e largamente paternalista (se non bisnonnista), ha scritto venerdì scorso della giovane Greta Thunberg, relativizzando in maniera preoccupante la fondatezza delle ragioni che stanno spingendo migliaia di giovani in tutto il mondo ad impegnarsi per un chiaro cambiamento di rotta nell’affrontare le mutazioni climatiche. Tettamanti...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Opinioni
  • 1