Siamo agli sgoccioli di questa legislatura e gli ultimi 4 anni sembra siano scorsi molto velocemente. Eppure vi è stato modo di poter dedicare il giusto tempo alla causa di Chiasso e dei suoi cittadini così da ottenere risultati concreti. I dicasteri diretti da chi vi scrive (Pianificazione, Trasporti pubblici ed Ambiente / Sport e tempo libero) si sono distinti per la visione, ideazione e progetto del "Gleis 4", vale a dire la riqualificazione delle aree ferroviarie, il progetto di mobilità aziendale, l'introduzione della Ecocard e dei bicchieri riutilizzabili per Nebiopoli e Festate, l'ottenimento del label Città dell'energia 2016-2020, il ruolo di capofila insieme a Mendrisio e Coldrerio nello studio delle infrastrutture sportive del Mendrisiotto, la creazione di eventi quali Estate in Corso, Chalet natalizio e Cinequartiere Chiasso. Ho lavorato con impegno, dedizione e determinazione. Ora però il seggio PPD in seno al Municipio di Chiasso è a serio rischio. L'ipotesi del raddoppio della Lega (o eventualmente dell'area rosso-verde) è più che realistico. La mia motivazione per continuare il lavoro iniziato nel 2016 è grande, ma il rischio che la nostra lista numero 2 non riesca a poter permettere a uno di noi di sedere nell'Esecutivo è ancora più grande. Per questo motivo, se vogliamo scegliere le persone giuste per lo sviluppo concreto della nostra città, urge fare uno sforzo anche a livello di lista, votando quella che rappresenta il PPD, i verdi liberali e gli indipendenti. Ringrazio quindi per il sostegno che vorrete dare alla nostra lista e al sottoscritto, così da poter essere confermato per la prossima legislatura che si annuncia decisiva per il destino futuro di Chiasso.Chiasso, la città da vivere !

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Opinioni
  • 1