Pagamenti digitali

Fare la spesa:
Svizzera e mondo

Fare la spesa: <br />Svizzera e mondo
Il 78% dei residenti della Confederazione fa capo al cellulare per gestire i pagamenti online o nei negozi

Fare la spesa:
Svizzera e mondo

Il 78% dei residenti della Confederazione fa capo al cellulare per gestire i pagamenti online o nei negozi

La direttiva europea PSD2 (Payment System Services Directive 2) incoraggia le banche ad operare in un sistema Fintech[1] (dove si comprano e vendono prodotti e servizi finanziari attraverso le tecnologie digitali) che sta già coinvolgendo -o stravolgendo- le monete tradizionali, portando i cittadini e consumatori verso un nuovo ecosistema finanziario con cui dobbiamo iniziare a familiarizzare per le ricadute sulle modalità ed i comportamenti sulla nostra spesa quotidiana.

Nella Svizzera lo scenario è molteplice e sono diverse le soluzioni già adottate. A Davos, come supporto al turismo cinese, ben 250 esercizi commerciali sono già operativi con la piattaforma di pagamento digitale Alipay, in partnership con SIX Payment Services attiva in Germania, Austria, Olanda e Francia. La Banca Raiffeisen, presente a Lugano, ha sviluppato diversi sistemi di pagamento digitali. Il Gruppo Aduno, dal 2007, ha introdotto per primo in Svizzera la funzione senza contatto (contactless) di Mastercard® anche nei pagamenti digitali. Mentre UBS ha lanciato il servizio E-Commerce EASY in collaborazione con le piattaforme di pagamento online più comuni come: WooCommerce, Magento, PrestaShop, XtCommerce, Shopware, Oxid esales, Shopify.

Da una recente ricerca promossa da VISA (indagine su scala europea dell’istituto Populus su 43.308 consumatori distribuiti in 22 Paesi europei) risulta che il 78% dei residenti della Confederazione fa capo al cellulare per gestire i pagamenti online o nei negozi. Funzioni utilizzate particolarmente dai «millenials», le persone nate tra il 1981 e il 1996 (nella fascia 22-37 anni di età). Le attività più rilevanti nei pagamenti digitali sono soprattutto: la verifica del saldo in banca (58%), l’acquisto dei biglietti per i trasporti pubblici (46%), gli acquisti online (45%). Se due terzi dei «millenials» svizzeri usano regolarmente un device mobile (iPhone, iPad, Samsung Tablet, Huawei, Oppo, etc.) per i pagamenti; invece questa percentuale si abbassa per le persone tra i 55 e i 64 anni.

Vocabolario economico finanziario
[1] Fintech è una branca dell’economia in forte espansione, deriva dall’unione di due parole: fin, da finanza, e tech da tecnologia. Il Fintech o tecnologia finanziaria o tecnofinanza riguarda la digitalizzazione del sistema bancario e finanziario che utilizza la tecnologia stessa per rendere il sistema più efficiente.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Portafoglio
  • 1