La guida

Investire con il metodo
d’integrazione di ESG

Investire con il metodo <br />d’integrazione di ESG
Il metodo dell’integrazione dei criteri ESG permette di investire in maniera sostenibile.

Investire con il metodo
d’integrazione di ESG

Il metodo dell’integrazione dei criteri ESG permette di investire in maniera sostenibile.

Nel 2020 il mercato degli investimenti sostenibili è cresciuto nuovamente in maniera importante, come riportato dall’ultimo «studio di mercato svizzero sugli investimenti sostenibili 2021» presentato da Swiss Sustainable Finance lo scorso 7 giugno. Il volume degli investimenti sostenibili in Svizzera ammonta ora a 1’520,2 miliardi di franchi, il che corrisponde a una crescita del 31% rispetto all’anno precedente. Nello studio emerge, inoltre, un dato notevole: per la prima volta nella storia il volume dei fondi d’investimento sostenibili rappresenta, con una quota del 52% (nel 2019 era il 38%), più della metà del mercato totale dei fondi svizzeri.

Il volume degli investimenti sostenibili in Svizzera ammonta ora a 1’520,2 miliardi di franchi.
Il volume degli investimenti sostenibili in Svizzera ammonta ora a 1’520,2 miliardi di franchi.

L’approccio più utilizzato negli investimenti sostenibili, sempre secondo lo studio di cui sopra, è attualmente il cosiddetto «ESG integration», ove per «integrazione» s’intende l’inclusione esplicita e sistematica di fattori ESG, quindi ambientali (E), sociali (S) e di governance (G) nell’analisi finanziaria tradizionale. Il processo di integrazione è focalizzato sull’impatto potenziale (negativo o positivo) delle questioni ESG sui risultati economico-finanziari dell’impresa e quindi sugli effetti in termini di rischio-rendimento dell’investimento.

Ma quali sono, in concreto, i temi riconducibili alla E, S o G di cui sopra? A livello della prima lettera, ossia la tematica ambientale, le analisi riguardano ad esempio le emissioni di CO2, la salvaguardia o promozione della biodiversità, l’efficienza a livello energetico e nel consumo dell’acqua, le strategie e i processi aziendali a tutela dell’ambiente, ... Nell’ambito sociale ci si confronta invece con questioni relative ai diritti umani, le condizioni di lavoro, l’uguaglianza di genere, il lavoro minorile, ecc. Sotto il cappello della «G» di governance ritroviamo invece temi quali la qualità e la rimunerazione del Consiglio d’amministrazione e della direzione aziendale, i diritti degli azionisti così come l’etica e la compliance negli affari. Ma come reperire dati e informazioni di qualità, nonché indipendenti, riguardo alle E, S e G delle aziende? Di regola appoggiandosi a società di rating e analisi specializzate in ambito ESG, un settore anche questo in crescita visto il sempre maggiore interesse per questi servizi.

Come già spiegato negli articoli precedenti a questo, presentando altri approcci nella gestione degli investimenti sostenibili, di regola gli operatori finanziari combinano più approcci nella creazione dei propri prodotti definiti ESG, anche per mitigare i limiti che i singoli metodi possono avere.

Gli operatori finanziari combinano più approcci nella creazione dei propri prodotti d’investimento sostenibili.
Gli operatori finanziari combinano più approcci nella creazione dei propri prodotti d’investimento sostenibili.

Nello specifico l’approccio dell’integrazione, pur di per sé molto valido e utile ai gestori di patrimoni se applicato seriamente, cela il rischio, se utilizzato da solo, di avere un impatto finale, per un «mondo migliore» se così vogliamo dire, modesto. Ciò perché il semplice fatto di integrare queste analisi di sostenibilità con le classiche analisi puramente finanziarie delle società non dice di per sé ancora nulla sul reale impatto finale. Ne consegue, come emerso anche nel già citato studio pubblicato recentemente da SSF, una ricerca sempre più spinta, da parte degli investitori, verso la comprensione di quali possano essere i reali impatti ESG dei propri investimenti per evitare, come recita il famoso detto, che se anche l’operazione è stata svolta nel suo insieme correttamente, alla fine il paziente, che nel nostro caso potrebbe essere il pianeta terra, è destinato comunque a morire o a soffrire fortemente. Ma avremo modo di riflettere sulla questione dell’impatto, un tema molto attuale, anche nei prossimi approfondimenti.

I diversi approcci negli investimenti sostenibili e il loro utilizzo in Svizzera.
I diversi approcci negli investimenti sostenibili e il loro utilizzo in Svizzera.
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Portafoglio
  • 1