logo

“La ricerca ha bisogno di un briciolo di follia”

L’astrofisico italiano Luca Perri pubblica un saggio sugli IgNobel - "Fanno ridere e poi pensare: un ottimo modo di divulgare il sapere"

CdT
 
11
novembre
2017
06:05
Romina Borla

Un gruppo di ricercatori (cechi e tedeschi) ha dimostrato che il 95% dei cani espleta i bisogni corporali allineando l'asse del proprio corpo alla direzione nord-sud o sud-nord. Parrebbe dunque che i nostri amici a quattro zampe siano sensibili al campo magnetico terrestre (come certi tipi di batteri, le api, le formiche, i pettirossi, le tartarughe, ecc.). Mentre un team di scienziati, per lo più giapponese, ha scoperto che la muffa (melma policefala Physarum polycephalum) può risolvere dei rompicapo, in particolare individuare e percorrere il tragitto più breve che collega l'ingresso all'uscita di un labirinto. Un esempio di come anche le cellule possano mostrare un'intelligenza, per quanto all'apparenza primitiva. Ricerche strampalate e inutili? Nemmeno per sogno, secondo Luca Perri, giovane astrofisico e divulgatore scientifico italiano che ha appena pubblicato «La pazza scienza. Risultati serissimi di ricerche stravaganti» (Sironi Editore), un saggio sugli IgNobel, premi che vengono assegnati ogni anno agli autori delle dieci ricerche più «strane, divertenti, e perfino assurde», i cui risultati sono spesso pubblicati su riviste scientifiche autorevoli. 

Potete trovare l'intervista a Luca Perri e tutti gli approfondimenti alle pagine 2 e 3 dell'edizione odierna del Corriere del Ticino. 

Prossimi Articoli

Il paradiso degli animali che hanno vissuto l’inferno

Da oltre dieci anni Casa Orizzonti accoglie esemplari abbandonati o vittime di violenza: "Ne vediamo di tutti i colori"

Quando tuo figlio si barrica dietro un muro di silenzio

Decine di bambini in Ticino soffrono di un disturbo che causa esclusione e sofferenza - Da un mese nel nostro cantone esiste uno sportello informativo e d'ascolto gratuito per supportare le famiglie

Edizione del 19 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top