L’evento

Un ticinese vince
la Winter Skyrace

Un ticinese vince<br />la Winter Skyrace
Corsa nella neve: la gara di 16 km è stata vinta da un ticinese

Un ticinese vince
la Winter Skyrace

Corsa nella neve: la gara di 16 km è stata vinta da un ticinese

Un ticinese vince<br />la Winter Skyrace
La walking popolare si è sviluppata lungo un percorso di 8 km

Un ticinese vince
la Winter Skyrace

La walking popolare si è sviluppata lungo un percorso di 8 km

Un ticinese vince<br />la Winter Skyrace
Soddisfazione al traguardo

Un ticinese vince
la Winter Skyrace

Soddisfazione al traguardo

Sabato 29 febbraio si è svolta ad Airolo e lungo le piste della stazione sciistica di Pesciüm, la prima Winter Skyrace in terra ticinese. Una corsa di 16Km, lungo le piste innevate, che ha attirato un’ottantina di persone dalla Svizzera e dall’Italia. La manifestazione si è svolta regolarmente come da programma, con una meteo clemente e senza vento che ha permesso lo svolgimento della stessa in tutta sicurezza. Per l’occasione e per evitare conflitti potenzialmente pericolosi con i numerosi sciatori presenti, il team delle Funivie Airolo Valbianca con il direttore Mauro Pini, ha predisposto la chiusura temporanea di alcune discese e regolamentato con nastri e segnali altre tratte.

Ripide salite per la Winter Skyrace
Ripide salite per la Winter Skyrace

Il vincitore è stato il ticinese Gabriele Sboarina che ha fermato il cronometro a 1 ora e 47 minuti, mentre la prima donna è stata Manuela Leonardi, arrivata al traguardo in 2 ore e 2 minuti. I due vincitori hanno anche portato a casa il challenge che premiava l’intertempo più veloce tra il Sasso della Boggia e Varozzei, punto più alto del percorso. Il walking popolare di 8Km ha visto la partecipazione di alcuni concorrenti che non se la sentivano di affrontare il percorso più ripido. Da segnalare la presenza dell’atleta italiana di fama mondiale Francesca Canepa, già vincitrice dell’Ultra Trail del Monte Bianco nel 2018 che incuriosita dal percorso della skyrace ha deciso di parteciparvi. In arrivo dalla Valle d’Aosta già il venerdì ha pernottato in Ticino, regione da lei molto apprezzata anche per aver vinto due volte lo Scenic Trail, al quale presenzierà anche il prossimo mese di giugno sul nuovo percorso di 167Km.
Per l’edizione numero due della Pesciüm Winter Skyrace occorrerà attendere il 2021 ma gli organizzatori lasciano intendere che l’evento verrà potenziato e reso ancora più interessante e mirando a concorrenti da tutta la Svizzera.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sport per tutti
  • 1