L’iniziativa

Viktoria e Roberto
nel ‘paradiso’ di Piotta

Viktoria e Roberto <br />nel ‘paradiso’ di Piotta
La quinta edizione della Stairways to Heaven è stata vinta dai due rossocrociati Kreuzer (30’ 13’’) e Delorenzi (25’ 48’’) con prestazioni da primato

Viktoria e Roberto
nel ‘paradiso’ di Piotta

La quinta edizione della Stairways to Heaven è stata vinta dai due rossocrociati Kreuzer (30’ 13’’) e Delorenzi (25’ 48’’) con prestazioni da primato

Sabato 24 ottobre 2020 si è svolta la quinta edizione della Stairways to Heaven, inizialmente prevista in maggio ma rimandata ad ottobre a seguito della situazione sanitaria di allora. Un’edizione complessa a causa del rapido deteriorarsi della situazione pandemica ed alla quale le autorità, per garantire la sicurezza dei corridori, hanno imposto un numero massimo di duecento partecipanti; numero che è stato ampiamente rispettato grazie anche alle moltissime defezioni degli atleti esteri ed in provenienza da zone rosse. L’organizzazione ha inoltre aumentato la spaziatura tra un concorrente e l’altro, aggiungendo quindici ulteriori secondi tra ogni partenza, in modo da garantire le distanze anche sul tracciato. La zona partenza ed arrivo sono state monitorate dai volontari per verificare l’utilizzo anche all’aperto delle mascherine di protezione e tutto si è svolto in maniera tranquilla con la massima collaborazione e soddisfazione dei corridori e delle autorità.

A vincere questa inusuale edizione sono stati i rossocrociati Roberto Delorenzi in 25 minuti e 48 secondi, che segna il nuovo record del percorso e Viktoria Kreuzer che in 30 minuti e 13 secondi fa sua la categoria femminile ed infrange anch’essa il record precedente segnato da Katie Scheide nel 2017.

Loading the player...
GUARDA IL VIDEO! — Una scalata estrema seguendo la funicolare del Ritom - Prestazioni da primato per Viktoria Kreuzer e Roberto Delorenzi

Al secondo posto tra gli uomini si piazza un grande Martin Anthamatten, seguito dall’outsider Florian Howald che, assieme alla sua compagna Elena Roos, giunta seconda tra le donne, sono più abituati a boschi e prati essendo vicecampioni mondiali di corsa d’orientamento. Al terzo posto femminile una scatenata Cristiana Giongo (ITA). Gli interessati possono trovare le fotografie ed i risultati sul sito www.stairways.ch o seguendo la manifestazione sui rispettivi social media.

Le emozioni che scatena questa manifestazione, sempre più conosciuta anche all’estero, portano grande visibilità alla Leventina ed al Canton Ticino e, coscienti di questa funzione di promovimento del territorio, gli organizzatori sono già al lavoro per preparare la sesta edizione, prevista per il 15 maggio 2021. La partecipazione di sponsor e volontari ha reso ancora una volta unica questa gara che spicca tra le altre per essere unica nel suo genere.

Viktoria e Roberto <br />nel ‘paradiso’ di Piotta
Il tracciato ha uno sviluppo di 1,3 chilometri con 790 metri di dislivello. I 4’261 gradini seguono le rotaie della funicolare e le condotte forzate che portano alla centrale idroelettrica. La pendenza media è del 61%, con una pendenza massima dell’89%
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sport per tutti
  • 1
    Su due ruote

    Dalla Piodella
    a Melide in bicicletta

    Un’uscita a corto raggio, pianificata per l’alba ma rinviata più volte fino al pomeriggio, là dove si incontrano l’ignoto e il familiare

  • 2
    La tendenza

    Lo sport oggi
    è diffuso ovunque

    Malgrado condizioni di partenza spesso sfavorevoli, molte persone comuni hanno deciso di adottare uno stile di vita più salutare

  • 3
  • 4
    La proposta

    Un’uscita autunnale
    in Val Calanca

    Alla scoperta di un percorso che punta in direzione di Rossa e Valbella, per poi unire i due versanti della valle e dirigersi verso Castaneda e, infine, Santa Maria

  • 5
    Il successo

    Se lo sport insegna
    la perseveranza

    Attenti a non fare dell’assenza di impegno un principio universale e quindi a credere che tutto ciò che di bello possiamo avere e raggiungere lo otteniamo senza fare sforzo

  • 1