Il vademecum per la nuova stagione della Formula uno

Automobilismo

L’analisi di Pino Allievi - Domenica c’è il GP d’Australia a Melbourne

Il vademecum per la nuova stagione della Formula uno
Sebastian Vettel. (Foto Keystone)

Il vademecum per la nuova stagione della Formula uno

Sebastian Vettel. (Foto Keystone)

Il vademecum per la nuova stagione della Formula uno

Il vademecum per la nuova stagione della Formula uno

Il vademecum per la nuova stagione della Formula uno

Il vademecum per la nuova stagione della Formula uno

Il vademecum per la nuova stagione della Formula uno

Il vademecum per la nuova stagione della Formula uno

Il vademecum per la nuova stagione della Formula uno

Il vademecum per la nuova stagione della Formula uno

Il vademecum per la nuova stagione della Formula uno

Il vademecum per la nuova stagione della Formula uno

Sarà la volta buona per la Ferrari? Ce lo chiediamo ogni anno quando spunta la primavera: e intanto il tempo vola, mentre gli altri vincono e la marca di Maranello fa tanto rumore ma torna sempre a casa con le pive nel sacco. Il digiuno continua dal 2007, per cui ho il timore di azzardare che questa Ferrari mi sembra un pochino meglio di quella dello scorso anno. Che pure era a un livello altissimo e ha perso il mondiale (secondo me, a prova di smentita ovviamente) per una serie di errori gestionali e del pilota di punta, Sebastian Vettel.

Nella stagione che scatta domenica col GP d’Australia a Melbourne (21 le gare, si finisce il 1. dicembre ad Abu Dhabi) il tema è sempre il solito: Ferrari contro una Mercedes che continua a collezionare titoli, imperterrita, da quando è cominciata l’era dei...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: AutoMoto
  • 1
  • 1