Kevin Gilardoni cala il poker

In coppia con Leonardo Pulcini si è imposto nel Lamborghini Super Trofeo Europa a Spa-Francorchamps

Kevin Gilardoni cala il poker
La gioia di Kevin Gilardoni e Leonardo Pulcini dopo il successo a Spa-Francorchamps.

Kevin Gilardoni cala il poker

La gioia di Kevin Gilardoni e Leonardo Pulcini dopo il successo a Spa-Francorchamps.

Kevin Gilardoni cala il poker. Quarta vittoria sul circuito di Spa-Francorchamps per il pilota dell’Oregon Team che, in coppia con Leonardo Pulcini, ha dominato dall’inizio alla fine la seconda delle due gare del quarto appuntamento del Lamborghini Super Trofeo Europa. Oggi come quasi un anno fa, quando Gilardoni conquistò uno splendido successo sullo stesso tracciato belga, ma in quella circostanza in equipaggio singolo. Una vittoria, quella messa a segno con Pulcini, che si aggiunge alle due ottenute al Paul Ricard e a quella conquistata a Zandvoort. Punti importantissimi, considerando anche il forfait di Sebastian Balthasar e Noah Watt, che giungevano a questo round della serie continentale con quattro punti in meno. Un gap che il binomio dell’Oregon Team ha esteso adesso a ben 21 punti nei confronti dell’olandese Max Weering che è risalito secondo.

«Il nostro team oggi ha attuato una strategia fantastica, facendomi concludere la gara con le gomme slick. Leonardo è stato autore di un primo stint perfetto e sono molto contento della mia ripartenza dopo la safety car - ha commentato Gilardoni - Oggi non abbiamo insomma sbagliato nulla. Anche se non è stato facile, perché in alcuni punti della pista pioveva e in altri era asciutto. Una situazione che siamo riusciti a gestire al meglio. Adesso pensiamo a proseguire la stagione sempre su questa stessa strada. Un grazie va all’Oregon Team. Sono inoltre felicissimo di avere condiviso qui a Spa questa vittoria con mia moglie e la mia famiglia”.

Il prossimo appuntamento del Lamborghini Super Trofeo Europa è in programma il primo weekend di settembre, sul circuito tedesco del Nürburgring, prima del gran finale di Misano nel mese di ottobre.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: AutoMoto
  • 1
  • 1