Formula uno

La F1 tornerà a dare spettacolo sul circuito olandese di Zandvoort

L’ultima edizione del GP d’Olanda risale al 1985 quando a vincerlo fu Nelson Piquet

 La F1 tornerà a dare spettacolo sul circuito olandese di Zandvoort
Vedduta aerea dello storico circuito di Zandvoort. (Foto Wikipedia)

La F1 tornerà a dare spettacolo sul circuito olandese di Zandvoort

Vedduta aerea dello storico circuito di Zandvoort. (Foto Wikipedia)

 La F1 tornerà a dare spettacolo sul circuito olandese di Zandvoort
L’ora 66.enne Nelson Piquet in un ritratto del 2013. (Foto Wikipedia)

La F1 tornerà a dare spettacolo sul circuito olandese di Zandvoort

L’ora 66.enne Nelson Piquet in un ritratto del 2013. (Foto Wikipedia)

 La F1 tornerà a dare spettacolo sul circuito olandese di Zandvoort
Alain Prost al volante della sua McLaren-TAG Porsche nel 1985. (Foto Wikipedia)

La F1 tornerà a dare spettacolo sul circuito olandese di Zandvoort

Alain Prost al volante della sua McLaren-TAG Porsche nel 1985. (Foto Wikipedia)

 La F1 tornerà a dare spettacolo sul circuito olandese di Zandvoort
Alla Prost, classe 1955 e qui ritratto nel 2012. (Foto Wikipedia)

La F1 tornerà a dare spettacolo sul circuito olandese di Zandvoort

Alla Prost, classe 1955 e qui ritratto nel 2012. (Foto Wikipedia)

ZANDVVORT - Per il Mondiale di Formula uno si tornerà a correre nella terra dei tulipani. Gli organizzatori del campionato iridato della massima serie automobilistica hanno infatti annunciato che l’anno prossimo si ritornerà a disputare il Gran Premio d’Olanda sullo storico circuito di Zandvoort. L’ultima edizione del GP dei Paesi Bassi risale all’ormai lontano 1985 quando a imporsi era stato il brasiliano Nelson Piquet (su Brabham-BMW), alle cui spalle si erano classificati nell’ordine il finlandese Keke Rosberg (Williams-Honda) e il francese Alain Prost (McLaren-TAG Porsche). Con la sua Brabham-BMW lo svizzero Marc Surer aveva invece staccato la nona piazza. Alla fine in quell’anno il titolo mondiale dei piloti era andato a Prost che nella classifica generale finale aveva avuto la meglio sull’italiano Michele Alboreto (Ferrari) e su Rosberg, rispettivamente secondo e terzo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: AutoMoto
  • 1