Lewis Hamilton contro tutti

Formula uno

Il Gran Premio d’Austria inaugura un Mondiale che per il momento prevede solo otto gare - Il pubblico non potrà assistere alle corse, mentre le squadre non potranno avere a disposizione più di ottanta persone - Il britannico della Mercedes cerca il suo settimo titolo iridato, ma attenzione alla Red Bull Honda di Max Verstappen

 Lewis Hamilton contro tutti
© EPA/VALDRIN XHEMAJ

Lewis Hamilton contro tutti

© EPA/VALDRIN XHEMAJ

Chissà chi sarebbe in testa, oggi, al Mondiale di Formula 1 se si fossero regolarmente disputati i primi dieci gran premi in calendario. Invece la COVID19 ha mandato all’aria tutto ed eccoci qui ora, all’inizio di luglio, col campionato che parte dal Gran Premio d’Austria, ovvero da quella che in condizioni normali sarebbe stata l’undicesima gara. Dopo soli sette giorni ci sarà una nuova corsa sullo stesso circuito di Zeltweg, chiamata però GP della Stiria, stratagemma indispensabile e imitato da altri per salvare la stagione. Anche a Silverstone, in Inghilterra, si correrà due volte con appellativi diversi: GP di Gran Bretagna (2 agosto) e GP «dei 70 anni della F.1» (9 agosto). Poi ci sarà Monza il 6 settembre, con un possibile seguito la domenica dopo al Mugello per il GP della Toscana che...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: AutoMoto
  • 1
  • 1