Romano Fenati getta la spugna e si ritira

Lascia il pilota che a Misano ha tirato il freno a mano a Stefano Manzi mentre correva a oltre 200 km/h nella gara della Moto2

Romano Fenati getta la spugna e si ritira
Il folle gesto di Fenati a Misano ai danni di Manzi.

Romano Fenati getta la spugna e si ritira

Il folle gesto di Fenati a Misano ai danni di Manzi.

ROMA - Romano Fenati ha deciso di gettare la spugna. Travolto dalle critiche e licenziato dal suo team (vd suggeriti), il pilota marchigiano della Moto2, ieri, ha reso noto di voler lasciare il mondo delle corse. "Chiedo scusa, non sono stato uomo", ha dichiarato alla stampa dopo lo scandaloso comportamento in pista, domenica a Misano, a seguito del quale è stato anche squalificato per due giornate. Intervistato da la Repubblica, il 22.enne ha affermato di volersi dedicare al lavoro nella ferramenta di famiglia, gestita dal nonno e dalla madre e di voler tornare a studiare. Anche il team Forward Racing, che l'anno prossimo porta nuovamente in pista il prestigioso marchio di MV Agusta, ha rescisso il contratto con Fenati con il quale aveva già firmato per la stagione 2019. Il pilota a 217 km orari aveva tirato il freno della moto al collega Stefano Manzi mettendone seriamente in pericolo la vita. E ora la Magistratura potrebbe anche aprire un fascicolo a suo carico per tentato omicidio.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: AutoMoto
  • 1