Sfortuna per il ticinese Marco Timbal al Nürburgring

Endurance

Il pilota luganese stava per aggiudicarsi una nuova vittoria di classe nella quarta gara della Nürburgring Langstrecken Serie, un incidente di un dei suoi compagni ha posto fine alla prova del terzetto a 20 minuti dalla fine

 Sfortuna per il ticinese Marco Timbal al Nürburgring

Sfortuna per il ticinese Marco Timbal al Nürburgring

Sfortuna per il pilota luganese Marco Timbal, nella quarta gara della Nürburgring Langstrecken Serie, il campionato endurance che si svolge sulla Nordschleife del Nürburgring. Il ticinese, in compagnia dei tedeschi Matthias Beckwermert (36), con il quale si era aggiudicato la vittoria di classe nella prima gara del campionato, e Thomas Kiefer (27), stava per aggiudicarsi una nuova vittoria di classe, il secondo posto tra 12 Cayman GT4, ma soprattutto una posizione nei primi 25 assoluti su circa 150 partecipanti e a ridosso delle GT3. A 20 minuti dalla fine della competizione di 4 ore, uno dei compagni di Timbal, alla guida della Porsche Cayman 718 MR che corre nella categoria carburanti alternativi, ha perso il controllo nella velocissima “Mutkurve”, che si percorre a quasi 190 all’ora, andando ad urtare le barriere di protezione, con conseguenze fortunatamente relativamente lievi, ma tali da porre termine alla gara del terzetto. Solo danni materiali dunque e appuntamento rinviato alla 6 Ore che si svolgerà alla fin di agosto, in vista della possibile partecipazione all’edizione 2020 delle 24 Ore del Nürburgring, che - il condizionale è d’obbligo - dovrebbe tenersi a fine settembre di quest’anno. Gara ancora una volta senza pubblico, in ragione delle norme di sicurezza COVID-19, ma interamente trasmessa in live streaming su internet.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: AutoMoto
  • 1
  • 1