Timbal, Reggiani e Bravetti in evidenza al Nurburgring

automobilismo

Al volante di una Porsche Caymant GT4 hanno ottenuto una vittoria di classe e il 70. posto assoluto su oltre 140 partenti

Timbal, Reggiani e Bravetti in evidenza al Nurburgring

Timbal, Reggiani e Bravetti in evidenza al Nurburgring

Brillante prestazione dei ticinesi Timbal, Reggiani e Bravetti alla 6 ore del Nurburgring, nell’ambito dell’omonimo campionato endurance. Il Luganese Marco Timbal, unitamente ai suoi compagni di avventura, Ivan Reggiani e Nicola Bravetti, si è tolto la soddisfazione di una vittoria di classe e di un 70.esimo rango assoluto, su oltre 140 partenti, al volante della Porsche Cayman GT4 del team Fourmotors. Dopo 5 mesi di pausa forzata, dovuta alla demolizione di una vettura gemella al primo di maggio di quest’anno, da imputare ad un incidente in cui uno dei tre piloti era rimasto senza colpa coinvolto, i tre, al volante della loro Cayman GT4 mossa da uno speciale carburante contenente il 20% di etanolo ricavato da scarti vegetali, hanno tagliato il traguardo alternandosi al volante per 6 ore, in quella che resta indiscutibilmente una delle piste più difficili e prestigiose al mondo. Lo speciale carburante utilizzato ha un impatto, sia nella sua produzione, che nella sua combustione, del 70% inferiore per quanto attiene alle emissioni di CO2. Parti della carrozzeria sono inoltre realizzate in fibre vegetali biodegradabili, invece che nell’usuale fibra di carbonio, con un’ulteriore considerevole riduzione dell’impatto ambientale.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: AutoMoto
  • 1
  • 1