Bertaggia e un sogno Mondiale: «Ma devo fare bene con il Lugano»

Hockey

L’attaccante bianconero, reduce da una positiva Deutschland Cup, è pronto a rituffarsi nel campionato

 Bertaggia e un sogno Mondiale: «Ma devo fare bene con il Lugano»
Alessio Bertaggia e il Lugano sono pronti a sfidare gli ZSC Lions. © CdT/Chiara Zocchetti

Bertaggia e un sogno Mondiale: «Ma devo fare bene con il Lugano»

Alessio Bertaggia e il Lugano sono pronti a sfidare gli ZSC Lions. © CdT/Chiara Zocchetti

Per Alessio Bertaggia «pausa» ha fatto rima con Nazionale. Ha risposto alla convocazione di Patrick Fischer e con la Svizzera è andato a Krefeld a vincere la Deutschland Cup, segnando pure due reti: «Cambiare un po’ aria – spiega l’attaccante del Lugano – ogni tanto fa bene e giocare con la Svizzera è sempre emozionante. Inoltre è stimolante misurarsi con avversari di livello internazionale».

La Deutschland Cup non sarà il tornao più prestigioso al mondo, ma Bertaggia non sminuisce il valore della manifestazione: «Sì è visto un hockey di un livello piuttosto elevato. Un po’ più veloce, un po’ più fisico e anche più tattico rispetto a ciò che si osserva nel nostro campionato. È stato piacevole: abbiamo vinto il torneo e anche dal punto di vista personale (ha realizzato due reti, Ndr) tutto è...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sport
  • 1

    L’FC Zurigo in quarantena

    Calcio

    La squadra salterà i match contro Sion e Basilea dopo un caso di positività al coronavirus - Un caso anche nel Grasshopper: salta la partita col Wil

  • 2

    I derby ticinesi di hockey tornano sulla RSI

    Sport

    L’emittente pubblica ha finalizzato un accordo di due anni con la Federazione elvetica e la detentrice dei diritti UPC - Il CEO del Gruppo CdT Alessandro Colombi: «Per Teleticino è stata una grande avventura»

  • 3
  • 4
  • 5

    L’Associazione cantonale è preoccupata

    Ginnastica

    Il comitato direttivo dell’ACTG si affida all’audit disposto dalla Federazione dopo le testimonianze e prese di posizione da parte di ex ginnaste della squadra nazionale a denuncia dei metodi di allenamento

  • 1
  • 1