Blatter in coma artificiale dopo operazione al cuore

calcio

L’ex presidente della Fifa è stato in terapia intensiva nelle ultime quattro settimane

Blatter in coma artificiale dopo operazione al cuore
© Archivio CdT

Blatter in coma artificiale dopo operazione al cuore

© Archivio CdT

Sepp Blatter è ancora in ospedale. In un’intervista al gruppo CH Media, sua figlia Corinne rivela che è stato messo in coma artificiale dopo un’operazione al cuore.

L’ex presidente della Fifa, che compirà il suo 85° compleanno a marzo, è stato in terapia intensiva nelle ultime quattro settimane. “Sta facendo progressi ogni giorno”, dice sua figlia. Ma ci vorrà molto tempo per guarire.

Lo scorso novembre, Sepp Blatter è risultato positivo al Covid-19. Anche se non ha mostrato sintomi reali, l’infezione ha probabilmente alterato le sue condizioni. “L’operazione al cuore era una procedura di routine”, ha continuato la figlia di Blatter. Ma con il Covid-19, “è diventato più complicato e anche più pericoloso”.

Corinne Blatter sente che la battaglia legale in cui suo padre è stato coinvolto da quando ha lasciato la Fifa nel 2015 sta pesando sulla sua salute. “Non potete immaginare la pressione a cui è stato sottoposto negli ultimi cinque anni”, dice. Nel 2015, il leader vallesano aveva già dovuto subire un primo periodo di cure intensive prima di essere colpito da un cancro alla pelle un anno dopo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sport
  • 1
  • 1