L’FC Locarno ora si scusa

il caso

La società verbanese fa mea culpa dopo la violenta rissa durante la partita contro l’US Semine

L’FC Locarno ora si scusa
© CdT/Gabriele Putzu

L’FC Locarno ora si scusa

© CdT/Gabriele Putzu

L’FC Locarno fa mea culpa dopo i fattacci di sabato sera. I verbanesi, lo ricordiamo, si sono resi protagonisti di una rissa violenta durante la partita di Terza Lega contro l’US Semine. In un comunicato firmato dal presidente Mauro Cavalli, la società intende scusarsi per «per aver contribuito in modo sbagliato a propagandare uno degli sport più belli al mondo quale è il calcio». Scuse, queste, rivolte alla tifoseria e ai sostenitori, a tutti i presenti al campo sabato sera, agli avversari, all’arbitro e alla Federazione Ticinese Calcio. «La nostra società – conclude la nota – caldeggia tutti gli interessati a collaborare al fine di ottenere una veloce soluzione del caso con le giuste sanzioni e auspica che questa vicenda possa insegnare a tutte le parti coinvolte qualcosa».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio Regionale
  • 1
  • 1