logo

Addio al grande Otto Luttrop

Tra i migliori calciatori mai giunti in Svizzera, fuoriclasse del FC Lugano, si è spento a 78 anni d'età ad Agno

Keystone
 
22
novembre
2017
09:10
Red. Online

LUGANO - Lutto nel mondo del calcio, che piange la scomparsa del leggendario Otto Luttrop, probabilmente il più grande giocatore della storia del FC Lugano e tra i migliori stranieri mai giunti in Svizzera: Luttrop si è spento ieri sera, martedì, nella sua casa di Agno. Era malato da tempo.

Nato nel 1939 in Germania, Luttrop - centrocampista noto per la sua prestanza fisica, la sua classe e per la potenza e la precisione del suo tiro dalla distanza - aveva giocato a lungo in Bundesliga, in particolare con la maglia del Monaco 1860, prima di trasferirsi appunto a Lugano (con i bianconeri vinse una Coppa Svizzera nel 1968, GUARDA IL VIDEO) e in seguito a Sion, Lucerna e Chiasso. Con il club di confine concluse la sua carriera agonistica, nel 1978.

In seguito aveva intrapreso la carriera di allenatore, guidando tra le altre squadre proprio il Lugano e il Chiasso e ha sempre vissuto in Ticino.

La cerimonia funebre si terrà venerdì 24 novembre alle 15.30 al Famedio di Lugano.

  La finale di Coppa del 1968

Edizione del 16 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top