logo

Marco Ragini, dal Ticino alla Mongolia

L'ex allenatore del Locarno e preparatore atletico dei portieri di Bellinzona è stato ingaggiato dall'FC Ulaanbaatar

via Facebook
 
13
marzo
2018
08:55
Red.Online

ULAN BATAR - Che fosse un giramondo lo si sapeva, ma finire ad allenare in Mongolia è quantomeno un fatto curioso. L'ex allenatore del Locarno e preparatore dei portieri di Bellinzona Marco Ragini è stato ingaggiato dal FC Ulaanbaatar, squadra che milita nella Super League in Mongolia. Il tecnico sammarinese, oltre che in Svizzera e in Italia, ha fatto diverse esperienze internazionali tra cui Lituania, Olanda, Slovacchia e Congo. Ragini ha firmato un contratto di un anno e sostituisce sulla panchina il giapponese Jun Fukuda.

Prossimi Articoli

Lo Young Boys parte con una sonora sconfitta

I bernesi perdono 3 a 0 contro il Manchester United - Espulso CR7, ma la Juve piega il Valencia - Roma battuta dal Real Madrid

Angelo Renzetti apre la porta a Leonid Novoselskiy

Il Lugano tratta l’entrata nell’azionariato dell’imprenditore russo

L'Inter la gira in cinque minuti

I nerazzurri, messi sotto da un gol fortunoso di Eriksen, pareggiano e poi superano (al 92.esimo) il Tottenham - FOTO

Edizione del 20 settembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top