logo

Dopo il terremoto sarà Hierro a guidare le “furie rosse”

Il nuovo commissario tecnico spagnolo, dopo l'improvviso licenziamento di Lopetegui, ha cercato subito di tranquillizzare l'ambiente: "Guardiamo avanti, l'obiettivo non cambia"

Keystone
Fernando Hierro durante la sua prima conferenza stampa quale C.T. della nazionale spagnola
 
13
giugno
2018
22:45
Red. Online

MADRID - Sarà Fernando Hierro il nuovo commissario tecnico della Spagna per i Mondiali di Russia. Dopo il colpo di scena di questa mattina, quando alla vigilia del mondiale l'ormai ex-selezionatore Julen Lopetegui è stato esonerato dall'incarico (vedi suggeriti), torna il sereno per le "furie rosse". La drastica e rapida decisione è stata presa mercoledì pomeriggio dalla Federcalcio spagnola. 

Hierro si è presentato questo pomeriggio in conferenza stampa cercando subito di tranquillizzare l'ambiente: "Guardiamo avanti, ci attende una grande sfida ed è inutile ripensare a ciò che è successo in queste ore. Siamo venuti per fare un grande Mondiale e l'obiettivo non cambia".

Fernando Hierro, già centrocampista del Real Madrid e fino a ieri direttore sportivo della Federazione spagnola, da allenatore è stato secondo di Carlo Ancelotti sulla panchina dei blancos e ha allenato l'Oviedo.

Prossimi Articoli

La Nazionale è atterrata a Kaliningrad

La Svizzera ha raggiunto la sede della sua seconda partita: venerdì la sfida contro la Serbia - Lara Gut segue Valon Behrami

L'Uruguay fa il compitino e va avanti

I sudamericani battono 1 a 0 l'Arabia Saudita e si qualificano con un turno d'anticipo insieme alla Russia

Cristiano Ronaldo ancora protagonista

Il Portogallo batte il Marocco 1-0 nella seconda giornata del Gruppo B - Passo in avanti per i portoghesi verso gli ottavi

Edizione del 21 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top