logo

Fondo Elliott nuovo proprietario del Milan

Previsto subito un apporto di 50 milioni di euro di equity al club per stabilizzarne le finanze

Dal web
 
11
luglio
2018
10:12
ats

MILANO - Il fondo Elliott è il nuovo proprietario del Milan. L'ufficialità del passaggio in una nota pubblicata nella tarda serata di ieri dove il fondo spiega la sua visione: "Creare stabilità finanziaria e di gestione, ottenere successi di lungo termine per AC Milan cominciando dalle fondamenta, assicurandosi che il club sia adeguatamente capitalizzato, e condurre un modello operativo sostenibile che rispetti le regole della Uefa sul Financial Fair Play".

Da questo deriva subito il primo impegno: "Apportare 50 milioni di euro di equity al club per stabilizzarne le finanze". Elliott pianifica di apportare, nel tempo, ulteriori capitali per finanziare la crescita di AC Milan".

Il passaggio di proprietà, con trasferimento delle quote a fondi gestiti da Elliott "è avvenuto all'esito dell'escussione di alcune garanzie a seguito dell'inadempimento, da parte del precedente proprietario di AC Milan, delle proprie obbligazioni nei confronti di Elliott". Si tratta dei 32 milioni di euro che Yonghong Li avrebbe dovuto rimborsare al fondo venerdì scorso.

Elliott è "pienamente consapevole della sfida e dell'impegno che derivano dall'essere proprietari di un'istituzione così importante" e "non è soltanto lieta di supportare il club durante questo momento di difficoltà, ma anche della sfida di raggiungere obiettivi ambiziosi in futuro attraverso il successo sul campo da parte del tecnico Gattuso e dei suoi giocatori".

Domani è convocato il consiglio di amministrazione dell'AC Milan per prendere atto dei cambiamenti nell'azionariato e convocare la data della prossima assemblea.

Prossimi Articoli

L'abbraccio di Torino a Cristiano Ronaldo

L'attaccante lusitano è stato accolto da una folla di tifosi in festa - Oggi le visite mediche e la firma del contratto con il club bianconero

In campo con Rakitic la svizzera Giulia Ferraro

La ragazzina di 8 anni ha accompagnato il centrocampista croato in occasione della finalissima dei Mondiali a Mosca

A Mosca va in scena la finalissima

Nicky Jam e Will Smith alla cerimonia di chiusura dei Mondiali di calcio - Tra il pubblico festoso anche tanti politici internazionali

Edizione del 16 luglio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top