logo

Nazionale: Miescher si è dimesso

Dopo gli scandali delle scorse settimane il segretario generale dell'Associazione Svizzera di Football ha richiesto oggi al presidente centrale Peter Gilliéron di essere sollevato dal proprio incarico

 
10
agosto
2018
14:50
Red. Online

ZURIGO - Dopo gli scandali delle scorse settimane il segretario generale dell'Associazione Svizzera di Football Alex Miescher ha richiesto oggi, venerdì, al presidente centrale Peter Gilliéron di essere sollevato dal proprio incarico.

Così si è espresso l'ormai ex-segretario tramite un comunicato dell'ASF: «Ho avuto per nove anni il privilegio di poter vivere e plasmare tutte le sfaccettature del calcio, dal calcio dei bambini ai juniores, dal calcio regionale fino allo sport agonistico con Mondiali ed Europei nel calcio femminile come anche tre Mondiali in Sudafrica, Brasile, e infine in Russia.»

Nelle ultime quattro settimane, fraintendimenti e anche degli sbagli nella comunicazione avrebbero intorbidito il suo sguardo retrospettivo, dice Alex Miescher, che tuttavia va via «con un senso di gratitudine per aver potuto vivere anni adempienti ed aver trovato amici per la vita.»

 

Prossimi Articoli

Gol e spettacolo: il Lugano di Celestini vola

I bianconeri battono il San Gallo con un secco 3-1, segnano Bottani e Junior – L'allenatore festeggia la sua prima vittoria

Chiasso battuto 3 - 1 dal Wil

I rossoblù tornano a casa senza punti e rimangono in nona posizione in classifica

Lugano: Mihajlovic e Maric dal primo minuto

L’allenatore bianconero Fabio Celestini ha scelto l’undici anti San Gallo - Calcio d’inizio alle 16.00

Edizione del 22 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top