Basilea-Zurigo, la quarantena non ferma la Super League

calcio

La partita di domani si svolgerà regolarmente - Il club schiererà in campo giocatori della prima squadra e del movimento giovanile

Basilea-Zurigo, la quarantena non ferma la Super League
KEYSTONE/Laurent Gillieron

Basilea-Zurigo, la quarantena non ferma la Super League

KEYSTONE/Laurent Gillieron

Nonostante l’isolamento del FC Zurigo, il Campionato di Super League non si ferma. Come ha comunicato la Lega, la partita prevista domani tra Basilea e Zurigo si terrà regolarmente alle 20.30. Per lo Zurigo scenderanno in campo giocatori della prima squadra e altri del movimento giovanile.

Il presidente Ancillo Canepa commenta la decisione: «Siamo tutti in una situazione molto difficile. Ciò che è particolarmente difficile per noi è il fatto che alcuni giocatori della prima squadra non vivono nel cantone di Zurigo e quindi le diverse autorità sanitarie sono responsabili. Tutti abbiamo delle responsabilità e dopo aver analizzato i pro e i contro, si è deciso di giocare le due partite contro Basilea e Young Boys nell’interesse del calcio svizzero».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1