Bavois-Bellinzona rinviata

Calcio

In accordo con il club vodese la partita di domani è stata spostata: un altro componente e un membro dello staff hanno avvertito alcuni sintomi e si sono sottoposti al tampone

Bavois-Bellinzona rinviata
Nessuna partita domani per i granata. © CdT/Archivio

Bavois-Bellinzona rinviata

Nessuna partita domani per i granata. © CdT/Archivio

Nemmeno il tempo di riemergere dalla quarantena che il Bellinzona deve già fermarsi. Per due ragioni. Da un lato il Canton Vaud, e di fatto l’intera Romandia, hanno proibito tutti gli sport di contatto a livello non professionistico. Logico, dunque, l’annullamento della partita agendata domani pomeriggio a Bavois. Dall’altro il coronavirus non sembra aver abbandonato il club granata. Dopo la positività di un giocatore e la quarantena imposta a parte della squadra una decina di giorni fa, ieri un altro componente della rosa e un membro dello staff si sono sottoposti al test del tampone. E ciò dopo aver avvertito alcuni sintomi. Il primo allenamento «post-quarantena» della squadra di Davide Morandi è quindi stato prontamente annullato.

Non verranno invece annullati i campionati di Prima Lega, ha precisato il comitato di categoria dell’ASF. Indicazioni più precise circa il prosieguo della stagione saranno fornite mercoledì alla luce delle decisioni del Consiglio federale. «In ogni caso - viene precisato - il torneo verrebbe sospeso e non cancellato».

«La direzione dell’AC Bellinzona comunica che, in accordo con il FC Bavois, la partita in programma domani alle ore 16.00 è stata rinviata a data da stabilirsi» si legge nella nota diffusa dall’ACB. «La decisione del medico cantonale di mettere in quarantena in via cautelativa gran parte della rosa granata e l’evolversi della situazione pandemica degli ultimi giorni, ha portato la dirigenza a richiedere il rinvio della partita contro la compagine vodese, che si ringrazia per la collaborazione e comprensione. Inoltre, la gara prevista per mercoledì 28.10.2020 contro il FC Sion U21 è anch’essa rinviata a data stabilirsi, a seguito della quarantena imposta al club vallesano negli scorsi giorni. Siamo ora in attesa di eventuali nuove decisioni annunciate per mercoledì dal Consiglio federale».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Calcio
  • 1
  • 1